silvio maselli
silvio maselli
Politica

Giunta comunale Bari, lascia Maselli. Entra nel vivo il toto-assessori

Dopo la conferma di Decaro filtrano nuove indiscrezioni sulla sua squadra per i prossimi cinque anni

Dalle indiscrezioni si passa alle prime certezze in merito alla nuova giunta comunale di Bari, che sarà guidata dal neo rieletto sindaco Antonio Decaro. Chi sicuramente non ci sarà è Silvio Maselli, assessore uscente alle Culture e al Turismo, che saluta ufficialmente l'amministrazione Decaro con una nota sul suo sito, dove sono elencate tutte le attività svolte nei cinque anni in cui ha gestito la delega. «Ho scelto di non continuare l'esperienza di amministratore pubblico locale, come pure in tantissimi – commuovendomi – hanno chiesto di fare a me e al sindaco Antonio Decaro – cui spetta il compito di nominare gli assessori – che ringrazio per l'amicizia, la stima, la lealtà che mi ha sempre dimostrato – contraccambiato – in questi cinque anni. Rimarrò sempre legato a questa nostra comune esperienza, certo di avere servito con onore i principi della nostra Costituzione e di aver orientato la mia e nostra azione ai programmi di coalizione e alle idee di una sinistra aperta e inclusiva, moderna e popolare», scrive Maselli.

Continua, però, sempre più incessante, il toto-assessori per definire le altre posizioni mancanti. Le indiscrezioni si rincorrono in merito alla composizione della nuova giunta: altra certezza è la permanenza di Giuseppe Galasso ai Lavori pubblici, delega a cui dovrebbe aggiungersi anche quella all'Urbanistica, dal momento che la uscente Carla Tedesco sembrerebbe intenzionata a seguire l'esempio di Maselli. Si va verso la conferma della delega allo Sviluppo economico anche per Carla Palone, assessore uscente e arrivata prima nella lista Decaro Sindaco.

Più frastagliato il quadro per le altre posizioni in giunta. Il posto lasciato vacante da Maselli dovrebbe passare a Francesca Bottalico (Bari Bene Comune), già assessore al Welfare, carica per cui sembra in pole-position Paola Romano, eletta nelle fila del Pd e nella prima giunta Decaro assessore alle Politiche giovanili. Un ruolo, quest'ultimo, che dovrebbe - secondo gli ultimi rumors - essere trasferito nelle mani di Vito Lacoppola (eletto con Decaro per Bari), che sarebbe una new entry in giunta ma che già aveva la delega alla Programmazione scolastica nell'ultimo Consiglio metropolitano.

Parziale riconferma per il Pd Pietro Petruzzelli, a cui dovrebbe restare solo la delega allo Sport e non più quella all'Ambiente che, stando a quanto filtra, potrebbe passare nelle mani di Michelangelo Cavone (sempre area Pd), il quale però sembrerebbe in lizza anche per la riconferma nel ruolo di presidente del Consiglio comunale.

Decaro, inoltre, sembra intenzionato a mantenere le "quote rosa" in giunta, confermando la sostanziale parità dei sessi che aveva contraddistinto la sua prima squadra assessorile. Con l'uscita di Carla Tedesco, quindi, pare molto probabile che un altro posto in giunta venga assegnato a una donna.
  • Antonio Decaro
  • Silvio Maselli
  • Giunta comunale
Altri contenuti a tema
Bari vecchia, lancia la spazzatura dallo scooter. Decaro: «Costretto a pulire la strada» Bari vecchia, lancia la spazzatura dallo scooter. Decaro: «Costretto a pulire la strada» Il sindaco: «Puniremo chi dà brutta immagine della città ai turisti. Cambieremo queste brutte usanze»
Concerto di Ligabue a Bari, vietati vetro e spray urticanti. Pronte le navette per lo stadio Concerto di Ligabue a Bari, vietati vetro e spray urticanti. Pronte le navette per lo stadio Disposte le misure di sicurezza per lo spettacolo di venerdì 14 giugno al San Nicola. Parcheggi: si pagano 5 euro
Bari, c'è il sì della giunta al documento d'indirizzo per il polo dell'infanzia a Carbonara Bari, c'è il sì della giunta al documento d'indirizzo per il polo dell'infanzia a Carbonara Nei prossimi giorni partirà il concorso di progettazione. Galasso: «Procedura agevolerà la partecipazione di giovani professionisti»
Comunali Bari, presunto voto di scambio. Quattro indagati nelle liste di Decaro e Di Rella Comunali Bari, presunto voto di scambio. Quattro indagati nelle liste di Decaro e Di Rella In corso gli approfondimenti della Digos, i candidati sindaco non erano a conoscenza delle irregolarità. Pani: «Incontriamoci per la legalità»
Terminati i lavori nello Spazio Murat in piazza Ferrarese. Inaugurazione il 17 giugno Terminati i lavori nello Spazio Murat in piazza Ferrarese. Inaugurazione il 17 giugno Gli interventi avevano interessato le strutture antisismiche, gli impianti di areazione e antincendio
Incendio all'ex L'Ancora, Decaro: «Non fate paura a nessuno» Incendio all'ex L'Ancora, Decaro: «Non fate paura a nessuno» Stanotte secondo tentativo a pochi giorni dalla scadenza del bando di affidamento. Palone: «Dalle indagini piena luce»
Bando Muvt del Comune di Bari, è il signor Rutigliano il cittadino con più chilometri in bici Bando Muvt del Comune di Bari, è il signor Rutigliano il cittadino con più chilometri in bici Al vincitore anche un bonus di 50 euro con il Pin bike. Decaro: «La nostra idea di città cresce sulle gambe dei baresi»
Dalla Casa delle Donne l'appello a Decaro: «Confermi la giunta "rosa"» Dalla Casa delle Donne l'appello a Decaro: «Confermi la giunta "rosa"» L'associazione lancia la petizione: «Bottalico, Palone, Romano e Tedesco meritano di completare il loro lavoro»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.