La firma del protocollo per il Fallacara
La firma del protocollo per il Fallacara
Enti locali

Il Fallacara di Triggiano non chiuderà, siglato accordo tra Comune e Regione Puglia

Ci sarà un investimento di 10 milioni di euro, Emiliano: Sarà potenziato con servizi nuovi per tutto il territorio

Elezioni Regionali 2020
Il Fallacara di Triggiano non chiude grazie alla sottoscrizione di un protocollo tra il Comune, la Asl di Bari e la Regione Puglia. Previsto un investimento di 10 milioni di euro suddiviso in: circa 5 milioni di Euro per la "nuova palazzina"; circa 3 milioni di Euro per il "centro risvegli" già in corso di realizzazione e altri 2 milioni per ristrutturare ed adeguare gli altri ambienti dell'intero plesso suddiviso tra "ala sud" ed "ala nord".

«Con questa firma nasce oggi il nuovo ospedale Fallacara – ha dichiarato Emiliano – che sarà ancora più grande e offrirà maggiori servizi rispetto al passato. Il Fallacara sarà potenziato con servizi nuovi per tutto il territorio e diventa così un riferimento non solo per il comune di Triggiano, ma per un'area ben più vasta e offrirà servizi di riabilitazione e lungodegenza, con una struttura unica come il centro risvegli, dotato di ben 45 letti».

«A breve terremo un incontro sul nostro territorio per spiegare meglio il contenuto del protocollo d'intesa» sottolinea il sindaco di Triggiano Antonio Donatelli.

L'ospedale Fallacara rientrerà tra i P.P.A. (Presidio Post Acuzie) ovvero un presidio assistenziale di elevata integrazione dei livelli di assistenza territoriale che, oltre ad offrire i servizi di un PTA, garantisce anche altri servizi, diventando di fatto un riferimento, un vero e proprio hub dei servizi di riabilitazione territoriali a carattere regionale.
  • Regione Puglia
  • Ospedale
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Donazione sangue, parte la campagna promozionale della Regione Puglia Donazione sangue, parte la campagna promozionale della Regione Puglia Lo spot con protagonista Giuliano Sangiorgi sarà mostrato questa sera in anteprima a Polignano per il Libro possibile
I braccianti agricoli annunciano protesta a Bari, ci sarà Aboubakar Soumahoro I braccianti agricoli annunciano protesta a Bari, ci sarà Aboubakar Soumahoro I lavoratori migranti protesteranno sotto la sede della giunta regionale della Puglia con le casse di frutta e verdura
A Bari protestano Rsa e centri diurni: «Destinati a una crisi drammatica» A Bari protestano Rsa e centri diurni: «Destinati a una crisi drammatica» La manifestazione convocata davanti alla sede del consiglio regionale da Fmpi Sanità
1 Coronavirus, un nuovo caso in Puglia. È un turista lombardo Coronavirus, un nuovo caso in Puglia. È un turista lombardo Sono 2438 i test registrati in giornata, non si sono verificati decessi. I positivi sono 78
Microprestito della Regione Puglia, nel Barese ammesse 637 aziende per 15 milioni Microprestito della Regione Puglia, nel Barese ammesse 637 aziende per 15 milioni Sono in tutto 1800 le imprese già beneficiarie degli aiuti, per oltre 10mila domande presentate
Niente distanziamento per i congiunti e amici in macchina e nei luoghi pubblici, c'è il sì della Regione Puglia Niente distanziamento per i congiunti e amici in macchina e nei luoghi pubblici, c'è il sì della Regione Puglia C'è l'ordinanza del governatore Michele Emiliano che introduce nuove linee guida per le attività economiche, produttive e sociali
Puglia, al via la campagna 2020 anti incendi boschivi. Già oltre 700 episodi quest'anno Puglia, al via la campagna 2020 anti incendi boschivi. Già oltre 700 episodi quest'anno Oggi l'incontro nella sede della Protezione civile regionale. Carabinieri forestali: «Individuate 13 aree sensibili sul territorio»
La Regione Puglia consegna defibrillatori a 33 comuni, Toritto e Binetto in provincia di Bari La Regione Puglia consegna defibrillatori a 33 comuni, Toritto e Binetto in provincia di Bari Gli apparecchi sono stati distribuiti alle unità territoriali fino a 10mila abitanti. Ogni ente indicherà sei dipendenti a cui erogare il corso Blsd
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.