La firma del protocollo per il Fallacara
La firma del protocollo per il Fallacara
Enti locali

Il Fallacara di Triggiano non chiuderà, siglato accordo tra Comune e Regione Puglia

Ci sarà un investimento di 10 milioni di euro, Emiliano: Sarà potenziato con servizi nuovi per tutto il territorio

Il Fallacara di Triggiano non chiude grazie alla sottoscrizione di un protocollo tra il Comune, la Asl di Bari e la Regione Puglia. Previsto un investimento di 10 milioni di euro suddiviso in: circa 5 milioni di Euro per la "nuova palazzina"; circa 3 milioni di Euro per il "centro risvegli" già in corso di realizzazione e altri 2 milioni per ristrutturare ed adeguare gli altri ambienti dell'intero plesso suddiviso tra "ala sud" ed "ala nord".

«Con questa firma nasce oggi il nuovo ospedale Fallacara – ha dichiarato Emiliano – che sarà ancora più grande e offrirà maggiori servizi rispetto al passato. Il Fallacara sarà potenziato con servizi nuovi per tutto il territorio e diventa così un riferimento non solo per il comune di Triggiano, ma per un'area ben più vasta e offrirà servizi di riabilitazione e lungodegenza, con una struttura unica come il centro risvegli, dotato di ben 45 letti».

«A breve terremo un incontro sul nostro territorio per spiegare meglio il contenuto del protocollo d'intesa» sottolinea il sindaco di Triggiano Antonio Donatelli.

L'ospedale Fallacara rientrerà tra i P.P.A. (Presidio Post Acuzie) ovvero un presidio assistenziale di elevata integrazione dei livelli di assistenza territoriale che, oltre ad offrire i servizi di un PTA, garantisce anche altri servizi, diventando di fatto un riferimento, un vero e proprio hub dei servizi di riabilitazione territoriali a carattere regionale.
  • Regione Puglia
  • Ospedale
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Noicattaro, nuova sede per il centro di coordinamento e formazione del 118 Noicattaro, nuova sede per il centro di coordinamento e formazione del 118 Emiliano: «Possibilità di corsi di formazione anche per cittadini e aziende», Sanguedolce: «Ristrutturazione effettuata con fondi Fesr»
Mercatone uno di Bari, Caroli: «Contatto in Regione con potenziale investitore» Mercatone uno di Bari, Caroli: «Contatto in Regione con potenziale investitore» Dopo le brutte notizie giunte da Roma per il negozio cittadino riaffiora qualche speranza
Terremoto in Albania, dalla Puglia arrivano i soccorsi. Emiliano: «Mobilitate 120 persone» Terremoto in Albania, dalla Puglia arrivano i soccorsi. Emiliano: «Mobilitate 120 persone» Il governatore regionale fa il punto: «Entro stasera sarà completato l'allestimento del campo d'emergenza»
Il Fai apre le porte del palazzo della presidenza della Regione Puglia Il Fai apre le porte del palazzo della presidenza della Regione Puglia Appuntamento questa mattina con le visite guidate: «Occasioni importanti per riappropriarsi di un patrimonio culturale comune»
Bari, bottiglie di birra con ecstasy. Tre arresti Bari, bottiglie di birra con ecstasy. Tre arresti DDA scova traffico internazionale di sostanze stupefacenti dalla Germania all'Italia
Corsi di formazione "sospetti" della Regione Puglia, capo di gabinetto di Emiliano nel mirino della finanza Corsi di formazione "sospetti" della Regione Puglia, capo di gabinetto di Emiliano nel mirino della finanza Perquisizioni per Claudio Stefanizzi, la moglie Milena Rizzo e l'imprenditore barese Vito Ladisa. La difesa: «Notizia uscita prima della notifica dell'indagine»
Appalti truccati in Puglia, indagato l'ex assessore regionale Caracciolo Appalti truccati in Puglia, indagato l'ex assessore regionale Caracciolo Conclusa l'inchiesta della Procura di Bari a carico di nove persone. L'accusa è di corruzione
Spiagge accessibili ai disabili, dalla Regione Puglia arrivano contributi per i comuni Spiagge accessibili ai disabili, dalla Regione Puglia arrivano contributi per i comuni L'assessore Piemontese ha scritto ai sindaci delle 69 città costiere, per ognuna delle quali sono previsti fondi fino a 20mila euro
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.