La manifestazione di questa mattina allHotel Nicolaus
La manifestazione di questa mattina allHotel Nicolaus
Scuola e Lavoro

Hotel Nicolaus e Hi di Bari, a rischio il personale del servizio pulizia

L'azienda subentrante vuole trasformare i contratti da indeterminato a determinato, protesta in mattina

Questa mattina, dalle 9 alle 13, davanti alla sede dell'Hotel Nicolaus di Bari, la Filcams Cgil di Bari, la Fisascat Cisl di Bari e la UILTuCS Bari hanno indetto una assemblea sit-in del personale del servizio di pulizia presso l'hotel Nicolaus e l'hotel HI di Bari per protestare contro la decisione dell'azienda Le Soluzioni s.c.a.r.l. (azienda subentrante affidataria del servizio) che nell'incontro per il cambio di gestione non ha inteso riconoscere le attuali condizioni economiche e contrattuali in essere ai lavoratori aventi diritto al cambio di appalto, così come previsto dal CCNL Turismo Confcommercio – Federalberghi attualmente applicato.

L'azienda subentrante nell'incontro ha proposto, infatti, di assumere i lavoratori aventi diritto con contratti a tempo determinato della durata di 12 mesi, in qualità di socio lavoratore, con l'applicazione del CCNL Multiservizi UGL (non firmato dalle OO.SS. maggiormente rappresentative nel settore).

Il segretario della Filcams Cgil di Bari Antonio Ventrelli, evidenzia che tali condizioni contrattuali proposte dall'azienda subentrante sono inaccettabili in quanto riducono la retribuzione di fatto dei lavoratori dell'appalto (es. la paga oraria è più bassa, non è prevista la 14^ mensilità, ecc.), generano una precarizzazione del rapporto di lavoro (che era a tempo indeterminato ed ora diventerebbe a tempo determinato) ed un arretramento sul piano dei dei diritti normativi consolidati ed acquisiti nel tempo dagli stessi.

Pertanto, nel ritenere irricevibile la proposta dell'azienda subentrante, le organizzazioni sindacali chiedono un autorevole intervento della committenza, a cui richiedono di essere ricevute in delegazione nel corso del sit in, al fine di ripristinare le condizioni economiche e contrattuali in essere ai lavoratori dell'appalto.

Il segretario della Filcams Cgil di Bari Antonio Ventrelli sottolinea che in assenza di risposte da parte della Committenza (proprietà dell'Hotel Nicolaus e dell'Hotel HI) e dell'azienda subentrante (Le Soluzioni s.c.a.r.l.) continueremo con la mobilitazione del personale ad oltranza (ivi compreso la proclamazione dello sciopero) ed attiveremo le azioni legali al fine di salvaguardare i livelli occupazionali e reddituali ed i diritti acquisiti dai lavoratori dell'appalto.
  • Sindacati
Altri contenuti a tema
Vertenza Hotel Palace, i sindacati protestano: «Decaro convochi tavolo con le parti» Vertenza Hotel Palace, i sindacati protestano: «Decaro convochi tavolo con le parti» Stamattina il sit-in davanti a Palazzo di città: «Evitare ripresa dell’albergo senza questi lavoratori»
Vertenza Natuzzi, i sindacati: «Invitalia rispetti gli impegni presi» Vertenza Natuzzi, i sindacati: «Invitalia rispetti gli impegni presi» Le sigle confederali tuonano: «Basta sacrifici da parte dei lavoratori»
Crisi Baritech, proclamato sit in permanente in Prefettura. Cgil Bari lancia la "fotopetizione" solidale Crisi Baritech, proclamato sit in permanente in Prefettura. Cgil Bari lancia la "fotopetizione" solidale La vertenza si è conclusa con il licenziamento dei 113 operai. I sindacati: «Attiveremo azioni di opposizione legale»
Crisi Baritech, pronto il licenziamento degli operai. I lavoratori occupano lo stabilimento Crisi Baritech, pronto il licenziamento degli operai. I lavoratori occupano lo stabilimento Niente proroga della cassa integrazione. Cisl: «Dall'azienda un comportamento disumano»
Vertenza Natuzzi, raggiunto l'accordo per la cassa integrazione Vertenza Natuzzi, raggiunto l'accordo per la cassa integrazione La Cigs interesserà complessivamente 449 addetti e vigerà per il periodo 14 Febbraio - 31 Dicembre 2023
Cgil in piazza contro la manovra finanziaria, Gesmundo: «​È assurda, squilibrata e iniqua». Cgil in piazza contro la manovra finanziaria, Gesmundo: «​È assurda, squilibrata e iniqua». Corteo questa mattina in centro città sotto la pioggia, sarà presente anche il segretario nazionale Landini
Baritech, spunta una proposta. Solo 48 ore per renderla reale Baritech, spunta una proposta. Solo 48 ore per renderla reale In riunione Sepac si è presentato un procuratore di alcune aziende, tempi sempre più ristretti
Spiraglio per il futuro della Baritech, si decide tutto a fine mese Spiraglio per il futuro della Baritech, si decide tutto a fine mese Un imprenditore si è dichiarato disposto anche ad assumere i 115 dipendenti
© 2001-2023 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.