La tomba
La tomba
Attualità

Gravina in Puglia, profanate le tombe di Ciccio e Tore

Forzato l'ingresso della cappella e scardinate le lastre, Valente: «Offesa ad una città intera»

Una brutta notizia arriva da Gravina in Puglia. Ignoti un paio di giorni fa hanno forzato l'ingresso della cappella cimiteriale in cui riposano i due fratellini ed hanno scardinato le lastre di vetro che ricoprono le tombe dei piccoli Ciccio e Tore.

Una storia quella di Francesco e Salvatore Pappalardi che continua a scuotere la cittadina in provincia di Bari. Scomparsi il 5 giugno 2006 e ritrovato morti dopo quasi due anni.

«La loro tragica storia non basta alla fame di dolore degli sciacalli - scrive il sindaco Alesio Valente - Me ne ha voluto parlare con la voce rotta dalla sofferenza il padre dei due fanciulli, Filippo, fiducioso che le istituzioni, anche attraverso il sindaco, e naturalmente attraverso le forze dell'ordine e la magistratura, possano aiutare a far luce su quanto accaduto, sui motivi di tanto odio vigliacco. Ho ascoltato con attenzione e con commozione le parole di Filippo ed ho voluto esprimergli tutta la mia vicinanza. Una profanazione grave, che suscita sdegno e apre la via ad un interrogativo inquietante: perché?».

«Un gesto del genere - sottolinea il primo cittadino - che è come sale su una ferita mai rimarginata, è un'offesa non solo ad una famiglia che piange i suoi bambini, ma ad una città intera, che forse con quella triste vicenda non ha ancora fatto del tutto i conti. Ed è forse ora di fermarsi a riflettere, nel nome della verità».
  • Cimitero
  • vandalismo
Altri contenuti a tema
Vandali danneggiano statua davanti al Redentore, arrivano i dissuasori Vandali danneggiano statua davanti al Redentore, arrivano i dissuasori Modificato anche l'orientamento delle videocamere installate nei pressi in modo tale da avere una totale completa visione delle aree
Pane e Pomodoro a Bari, vandali distruggono postazione di salvataggio Pane e Pomodoro a Bari, vandali distruggono postazione di salvataggio Il sindaco Decaro: «Di questo divertimento ne faranno le spese i cittadini che frequentano la spiaggia»
Adelfia, raid nella scuola primaria "Falcone": denunciati quattro minorenni Adelfia, raid nella scuola primaria "Falcone": denunciati quattro minorenni L'accaduto risale a martedì scorso. I responsabili, due dei quali addirittura sotto i 13 anni, danneggiarono 7 computer e 2 stampanti
Bari, Decaro e l'ambasciatore del Regno Unito rendono omaggio ai caduti nel cimitero inglese Bari, Decaro e l'ambasciatore del Regno Unito rendono omaggio ai caduti nel cimitero inglese Il sito barese per l'istituzione del War Cemetery fu individuato nel novembre del 1943
Vandali in azione a San Girolamo, distrutti i bagni del Waterfront Vandali in azione a San Girolamo, distrutti i bagni del Waterfront Un post Facebook di denuncia, pubblicato dal comitato di quartiere e indirizzato al sindaco, mostra la situazione
Vandali posizionano sassi sui binari, paura per il Foggia-Bari Vandali posizionano sassi sui binari, paura per il Foggia-Bari I fatti accaduti ieri sera, indaga la polizia ferroviaria. Ritardi fino a 30 minuti
Vandali alla scuola San Francesco a Bari, devastata la palestra Vandali alla scuola San Francesco a Bari, devastata la palestra La dirigente scolastica: «Non ho parole per commentare. Solo tanta rabbia»
Bari, playground chiusi ma non per tutti. Leonetti: «Chiederò maggiori controlli» Bari, playground chiusi ma non per tutti. Leonetti: «Chiederò maggiori controlli» Diversi quartieri interessati dal fenomeno, le reti sono state riparate per evitare l'accesso non autorizzato
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.