Bari Caserma Picca
Bari Caserma Picca
Eventi e cultura

Giornate FAI d'autunno, a Bari apre la Caserma Picca

Si svolgeranno il 16 e il 17 ottobre, ecco gli orari di apertura e come partecipare

Torna la grande festa delle Giornate FAI, la più importante manifestazione di piazza dedicata al nostro patrimonio artistico e culturale. Con energia, coraggio, voglia di fare, di migliorare e migliorarsi, di condividere e soprattutto con una passione travolgente per il nostro Paese, oltre 5.000 tra delegati e volontari FAI sono pronti a far innamorare tutti gli italiani dell'Italia.

L'opportunità, ogni anno nuova e diversa, per accostarsi a un patrimonio smisurato e policromo, raccontato per l'occasione con l'entusiasmo contagioso di tutti i giovani che sposano la missione culturale del FAI: diffondere e coltivare la consapevolezza che l'Italia custodisce tesori inestimabili, fondamento dell'orgoglio che ogni cittadino prova davanti all'eccezionale bellezza del Paese e solida base su cui costruire la prosperità del futuro.

Le Giornate FAI sono, dunque, un incontro sentimentale, un abbraccio collettivo tra i visitatori e l'ambiente che li circonda, prodigo di natura, arte e storia. In una parola: cultura.

BARI
Quei tempi di Bari nella casa dei soldati – Visita con ricordi alla Caserma Picca

Visite sabato 16 e domenica 17 ottobre, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.30

L'edificio della Caserma "Domenico Picca", intitolata all'eroe della Prima Guerra Mondiale caduto sul Carso il 2 novembre 1916, è stato progettato nel 1871 dall'ingegnere Michele Lofoco nel preesistente giardino del Convento di Sant'Antonio, con lo scopo di alloggiare i reggimenti di Cavalleria e Fanteria del Regio Esercito italiano che erano stati assegnati alla città di Bari. La Caserma, sottoposta a vincolo di tutela ed eccezionalmente visitabile in occasione delle Giornate FAI d'Autunno, è un bell'esempio di architettura militare dell'Ottocento. Il complesso è costituito da due corpi di fabbrica con due piani fuori terra ai quali è stato aggiunto il prolungamento del terzo livello. Quattro cortili interni separano il corpo centrale e i dormitori e nel mezzo ci sono delle cisterne per la raccolta dell'acqua piovana. La facciata è caratterizzata da un portale monumentale, costituito da quattro colonne doriche a fusto liscio sormontate da un architrave ornato da triglifi e metope. Sebbene lo stile sia ascrivibile a un tardo neoclassicismo, l'edificio si inserisce nel solco dell'eclettismo architettonico che caratterizza la quasi totalità delle costruzioni realizzate nei quartieri centrali della città tra fine Ottocento e metà del Novecento.

L'elenco completo dei luoghi aperti e modalità di partecipazione all'evento su: www.fondoambiente.it.
  • Fai
Altri contenuti a tema
Visita a Palazzo Mincuzzi: l'iniziativa del FAI Bari Visita a Palazzo Mincuzzi: l'iniziativa del FAI Bari Domani un percorso all'interno del rinomato palazzo di via Sparano
Giornate FAI per le scuole: l'iniziativa arriva anche a Bari Giornate FAI per le scuole: l'iniziativa arriva anche a Bari Dal 20 al 25 novembre sarà possibile visitare la Caserma Domenico Picca
Giornate Fai d'autunno, a Bari visite guidate al palazzo del governo Giornate Fai d'autunno, a Bari visite guidate al palazzo del governo Appuntamento sabato 14 e domenica 15 ottobre con la XII edizione della manifestazione
Palazzo Starita a Bari apre le sue porte, appuntamento il 25 e 26 marzo con le "Giornate Fai di Primavera" Palazzo Starita a Bari apre le sue porte, appuntamento il 25 e 26 marzo con le "Giornate Fai di Primavera" BariViva ha visitato il cantiere in anteprima per voi, i lavori dovrebbero essere terminati entro l'ottobre 2024
Giornate FAI per le scuole in Puglia: a Bari apre la Casa del Mutilato Giornate FAI per le scuole in Puglia: a Bari apre la Casa del Mutilato L'evento torna nella settimana dal 21 al 26 novembre, tutti i siti aperti anche in provincia
Giornate FAI d'autunno, a Bari apre le porte la Casa del Mutilato Giornate FAI d'autunno, a Bari apre le porte la Casa del Mutilato Appuntamento sabato 15 e domenica 16 ottobre, ai visitatori verrà chiesto un contributo simbolico di 3 euro
Chiesetta dell'Annunziata, un cartello ora indica la sua presenza Chiesetta dell'Annunziata, un cartello ora indica la sua presenza A darne notizia la consigliera comunale Micaela Paparella
Giornate FAI di primavera, a Bari aprono le porte della ex Caserma Rossani Giornate FAI di primavera, a Bari aprono le porte della ex Caserma Rossani Appuntamento sabato 15 e domenica 16 maggio dalle 10 alle 20, posti limitati necessaria la prenotazione
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.