Giornata Mondiale per la lotta all'AIDS
Giornata Mondiale per la lotta all'AIDS
Associazioni

Giornata della lotta all'Aids, Cama Lila attacca: «Comune di Bari non autorizza la manifestazione»

L'associazione lamenta la mancata concessione del suolo pubblico. Leonetti: «Solo un disguido, ci impegniamo a far svolgere l'iniziativa»

Si celebrerà domenica 1 dicembre la giornata mondiale della lotta all'Aids, con iniziative di sensibilizzazione e test salivari gratuiti in tutto il mondo. Anche a Bari l'associazione Cama Lila ha organizzato una manifestazione informativa sui pericoli dell'Aids, sulla trasmissione del virus Hiv e sulla sensibilizzazione dei cittadini al tema. Dall'associazione, però, lamentano il mancato appoggio da parte del Comune di Bari, e in particolare del Municipio I, "rei" di non aver autorizzato l'occupazione di suolo pubblico per il banchetto che Cama Lila sta organizzando per domenica prossima in via Melo, angolo via Principe Amedeo, dalle 9:30 alle 13.

«Le autorizzazioni sono state richieste per tempo», attacca l'associazione di volontariato sulla propria pagina Facebook. «Bari sarà l'unica città del mondo a non celebrare questa giornata, dimostrando ancora una volta il non rispetto delle pari opportunità, visto che per altre celebrazioni arrivano addirittura a chiudere le strade centrali. Il tema dato dall'Unaids quest'anno per il 1 dicembre è "Community make the difference" (Le Community fanno la differenza), e infatti il Comune di Bari fa molte differenze. Ma non in meglio, in peggio», il j'accouse di Cama Lila.

Stempera i toni, invece, Lorenzo Leonetti, presidente del municipio I di Bari: «Stiamo risolvendo il disguido, forse l'associazione ha anticipato troppo i tempi - spiega. Faremo il possibile per far pervenire l'autorizzazione entro domani, ci stiamo attivando affinché si svolga tutto nei tempi previsti, esattamente come facciamo per tutti».

Il Comune di Bari, però, ci tiene a rispedire al mittente le accuse: «Il primo municipio è molto "attenzionato" dalle richieste di occupazione di suolo pubblico, specie in periodo pre natalizio. Non si può però dire che Comune di Bari e Municipio I non siano attenti a un problema così serio come l'Aids. Ci dissociamo dalle parole dell'associazione ma ne sposiamo in pieno la causa, per questo faremo il possibile per far svolgere regolarmente l'iniziativa di sensibilizzazione».

Dalla sua Cama Lila rivendica la propria volontà di «Denunciare l'insufficienza delle azioni proposte dagli enti pubblici locali e regionali su tale tema ed infatti i risultati sono sotto gli occhi di tutti: Bari è una delle città Italiane con il più alto tasso di nuovi contagi da HIV.
  • Comune di Bari
  • bari municipio i
  • hiv
  • aids
  • cama lila
  • lorenzo leonetti
Altri contenuti a tema
Vendita degli immobili del Comune di Bari, pubblicato il bando per l'asta pubblica Vendita degli immobili del Comune di Bari, pubblicato il bando per l'asta pubblica Si tratta di beni inseriti nel piano triennale delle alienazioni e valorizzazioni: 18 i lotti interessanti
Torre a Mare, le "fontane danzanti" chiudono la festa di San Nicola Torre a Mare, le "fontane danzanti" chiudono la festa di San Nicola Leonetti: «Condivido la scelta di uno spettacolo emozionante e senza botti»
Rottura dell'impianto fognario Torre del Diavolo, lavori Aqp agli sgoccioli in via Gentile Rottura dell'impianto fognario Torre del Diavolo, lavori Aqp agli sgoccioli in via Gentile I tecnici hanno provveduto alla sostituzione del tronco lesionato e alla verifica dell’integrità delle altre tubature
Nessuna comunicazione al sindacato su formazione di educatori e insegnanti, condannato il Comune di Bari Nessuna comunicazione al sindacato su formazione di educatori e insegnanti, condannato il Comune di Bari Bucci e Ficco: «la sentenza ha un valore politico perché riafferma l'importanza del confronto preventivo con le organizzazioni»
"Municipi sonori", cinque concerti gratuiti dell'orchestra del Petruzzelli in tutta Bari "Municipi sonori", cinque concerti gratuiti dell'orchestra del Petruzzelli in tutta Bari Spettacoli in programma dal 31 luglio al 5 agosto. Si parte da piazza dei Mille a Santo Spirito
Comune di Bari, entrano in servizio 127 nuovi dipendenti Comune di Bari, entrano in servizio 127 nuovi dipendenti Si tratta di 16 istruttori amministrativi, 16 istruttori contabili e 95 istruttori di Polizia locale
Comune di Bari, domani prendono servizio 127 nuovi dipendenti Comune di Bari, domani prendono servizio 127 nuovi dipendenti Si tratta di amministrativi, contabili ed effettivi in forza alla polizia locale
Bari pride 2022, in piazza test Hiv gratuiti e anonimi Bari pride 2022, in piazza test Hiv gratuiti e anonimi Iniziativa di Cama Lila e Unità di strada "Care for people"
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.