Palazzo di città Bari
Palazzo di città Bari
Enti locali

"Felicittà", il Comune di Bari lancia il gioco da tavolo per rispettare le regole di comunità

L'iniziativa è dedicata ai bambini ed è promossa dall'ufficio relazioni con il pubblico, con il patrocinio della presidenza del Consiglio comunale

Elezioni Regionali 2020
I bambini, costretti a casa dall'emergenza sanitaria, da oggi possono intrattenersi con "FeliCittà", un gioco da tavolo da stampare e ritagliare a casa, per giocare con fratellini e genitori. Scopo del gioco è quello di migliorare la qualità della vita della città attraverso piccoli gesti civili quotidiani. Il gioco è pubblicato sul sito del Comune di Bari al link https://www.comune.bari.it/nicolino-un-amico-in-comune .
tabellone FeliCitta

Si tratta di un "gioco cooperativo" che sfrutta l'aspetto ludico a fini didattici, dove si partecipa individualmente, ma si vince o si perde tutti insieme, proprio perché solo se la comunità 'fa squadra' riesce a superare le difficoltà, come questi tempi hanno ampiamente dimostrato.

"FeliCittà" è un altro tassello della campagna di educazione civica "Nicolino un amico in Comune" promossa dall'ufficio relazioni con il pubblico del comune di bari, con il patrocinio della presidenza del consiglio comunale.

«Insegnare giocando, ovvero, per dirla in termini più moderni, con la gamification – afferma il presidente del Consiglio comunale Michelangelo Cavone – riesce a coinvolgere più efficacemente i cittadini grandi e piccoli nel processo di cambiamento sociale e induce ad adottare comportamenti etici e rispettosi delle regole, delle persone e dei luoghi. Pubblicare "FeliCittà", in questo particolare periodo di emergenza, significa per il nostro Comune dedicare la giusta attenzione ai bambini, da troppo tempo lontani dai compagni e dai luoghi di socializzazione».

Progettato da Sergio Laliscia - game designer, consulente e ideatore di giochi in Italia e all'estero e vincitore del premio Origins Game Award - FeliCittà è stato progettato in modalità stampa&gioca, per essere facilmente stampato dal pc di casa, nel pieno rispetto dell'ecosostenibilità, uno dei principali valori promossi dalla campagna etica dell'URP.
  • Comune di Bari
  • Michelangelo Cavone
Altri contenuti a tema
Bari, riparte la navetta per trasporto disabili nel cimitero Bari, riparte la navetta per trasporto disabili nel cimitero La capienza massima del mezzo è pari a quattro persone
Comune di Bari, un bando per i centri estivi che accolgono bimbi fragili e con disabilità Comune di Bari, un bando per i centri estivi che accolgono bimbi fragili e con disabilità Un contributo pari a 690mila euro a beneficio dei gestori delle attività. Sulla base dei punteggi assegnati a ciascuna proposta, la commissione assegnerà il contributo
Spettacoli culturali all'aperto, pubblicato il bando del Comune di Bari Spettacoli culturali all'aperto, pubblicato il bando del Comune di Bari Risorse disponibili per 200mila euro. A ogni operatore contributo massimo di 8mila euro
Comune di Bari, partite le attività ricreative per 150 bambini dai 3 ai 36 mesi Comune di Bari, partite le attività ricreative per 150 bambini dai 3 ai 36 mesi Orari concordati e triage per genitori e figli. Romano: «Dopo il lungo periodo di stop finalmente possono tornare a giocare con i loro coetanei»
Attività culturali negli spazi aperti di Bari, c'è il sì della giunta. A breve il bando Attività culturali negli spazi aperti di Bari, c'è il sì della giunta. A breve il bando L'intervento è finanziato per 200mila euro. Pierucci: «Amministrazione vicina al settore dello spettacolo e degli eventi»
Bari, riprendono i lavori nel giardino Peppino Impastato a Catino Bari, riprendono i lavori nel giardino Peppino Impastato a Catino Il cantiere entrerà a pieno regime nel mese di luglio. Primi interventi sulle alberature
Bari aderisce a "Siamo tutti pedoni", la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale Bari aderisce a "Siamo tutti pedoni", la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale Torna anche quest'anno il programma estivo per porre l'attenzione sugli utenti "deboli" della strada
Comune di Bari, l'Urp riprende il servizio in presenza Comune di Bari, l'Urp riprende il servizio in presenza Attivi anche gli sportelli decentrati dell'ufficio relazioni col pubblico. Disattivati i numeri istituiti durante l'emergenza
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.