maturit
maturit
Scuola e Lavoro

Domani partono gli Esami di Stato 2024: è toto-traccia

Tante le ipotesi sul tavolo, dalla guerra all'intelligenza artificiale

Mancano ormai meno di 24 ore alla Maturità 2024: si parte domani, mercoledì 19 giugno, con gli Esami di Stato in tutta Italia.

Alle ore 8.30 scatta la prima prova, uguale per tutti perché su base ministeriale: accerterà sia la padronanza della lingua italiana sia le capacità espressive, logico-linguistiche e critiche degli studenti. La prova ha una durata massima di 6 ore. Il ministero mette a disposizione per tutti gli indirizzi di studio 7 tracce che fanno riferimento agli ambiti artistico, letterario, storico, filosofico, scientifico, tecnologico, economico, sociale.

Inevitabile il fatidico toto-tracce della vigilia, pensando in particolare alle ricorrenze che potrebbero trovare spazio: si trovano l'anniversario dell'assassinio di Giacomo Matteotti, la nascita 150 anni fa di Guglielmo Marconi e quella 120 anni fa di Robert Oppenheimer. Anche un approfondimento sui temi del cambiamento climatico e le nuove frontiere aperte dall'intelligenza artificiale potrebbero essere presenti.

Tra gli autori di letteratura più quotati ci sarebbero Luigi Pirandello, Gabriele D'Annunzio, Alessandro Manzoni e Giuseppe Ungaretti. Dando uno sguardo alle ricorrenze storiche, invece, spicca la Prima Guerra Mondiale, lo sbarco in Normandia o anche riferimento all'attualità come il conflitto israelo-palestinese e la guerra in Ucraina.

Per un riferimento ancora più vicino alla vita quotidiana, ecco l'ipotesi in merito ai 20 anni di Facebook con le ricadute in merito ai social network. Altro tema plausibile perché tristemente presente nella società è la violenza di genere.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Esami di maturità 2024, ecco le tracce Esami di maturità 2024, ecco le tracce Gli studenti avranno tempo fino alle ore 14 per completare la prima prova
I "segnali del futuro" presentati al parco 2 Giugno di Bari I "segnali del futuro" presentati al parco 2 Giugno di Bari Il progetto sull'educazione stradale dell'istituto “Nicola Zingarelli-Anna Frank”
Una nuova vita per il Romanazzi, l'addio alla vecchia struttura in un video di studenti e prof Una nuova vita per il Romanazzi, l'addio alla vecchia struttura in un video di studenti e prof Nei prossimi giorni partirà il cantiere, la scuola verrà demolita e ricostruita completamente. Polemiche sullo smistamento delle classi
Il Liceo Da Vinci di Bisceglie ospite di Mastrototaro Food Il Liceo Da Vinci di Bisceglie ospite di Mastrototaro Food Gli studenti del liceo hanno trascorso una giornata di formazione in azienda
A Bari arriva un laboratorio gratuito per favorire l'apprendimento A Bari arriva un laboratorio gratuito per favorire l'apprendimento Si tratta di un'iniziativa rivolta ai ragazzi dai 13 ai 19 anni
Pesce puzzolente e frutta marcia, la rivolta dei genitori contro la mensa scolastica a Bari Pesce puzzolente e frutta marcia, la rivolta dei genitori contro la mensa scolastica a Bari Nella giornata di ieri arrivate diverse immagini eloquenti contro il servizio di Ladisa che non ci sta e risponde alle critiche
“Pillole di… Sicurezza", il 19 dicembre incontro all'“Aristide - Gabelli” di Santo Spirito “Pillole di… Sicurezza", il 19 dicembre incontro all'“Aristide - Gabelli” di Santo Spirito Una giornata di formazione per docenti e studenti
In cerca di una soluzione temporanea per gli alunni della scuola primaria del plesso “Anna Frank” In cerca di una soluzione temporanea per gli alunni della scuola primaria del plesso “Anna Frank” L’edificio scolastico sarà interessato dai lavori di demolizione e ricostruzione da giugno 2024
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.