Sedute ETR. <span>Foto Edoardo Rizzo</span>
Sedute ETR. Foto Edoardo Rizzo
Territorio

Display a led, portabici e videosorveglianza, sulla Bari-Putignano arriva il treno elettrico

Sarà operativo da settembre, Giannini: Si investe in sicurezza, in sostenibilità ambientale e in un servizio più efficiente per i pendolari

In arrivo il primo treno a trazione elettrica di Ferrovie del Sud Est sui binari completamente rinnovati della linea Bari - Putignano (Via Casamassima). Da metà settembre, con l'inizio dell'orario invernale, sarà possibile salire a bordo. Da metà giugno verranno avviate le prime corse, in preparazione al servizio commerciale.

Lungo 59 metri e composto di 3 moduli, il nuovo treno ETR è in grado di viaggiare a una velocità massima di 120 km orari. Progettato secondo i moderni standard di sicurezza, comfort e accessibilità, conta 175 posti a sedere, comprese due postazioni per viaggiatori a ridotta mobilità, 4 spazi portabici, 1 toilette e scaffali per bagagli di grandi dimensioni. Tra i servizi a bordo: display luminosi interni per le informazioni a led, pedane mobili per l'accesso di persone a ridotta mobilità, impianto di videosorveglianza, impianto di climatizzazione e di sonorizzazione.

Questo risultato è possibile grazie al rinnovo radicale di 48 km di linea (binari, massicciata e traversine) e al ripristino dell'elettrificazione. I cantieri sono durati un anno. In funzione 24 ore su 24, sette giorni su sette - hanno impegnato 75 tecnici tra personale FSE e impresa appaltatrice e 25 mezzi d'opera. Entro il prossimo anno la tratta Bari -Putignano (Via Casamassima) sarà anche attrezzata con il Sistema di Controllo Marcia Treno (SCMT) e saranno completamente automatizzati 17 passaggi a livello. L'upgrade tecnologico consentirà di superare il limite di velocità di 50 km/h riducendo del 40% gli attuali tempi di viaggio.

Investimento complessivo per il rinnovo della flotta 70 milioni di euro.

«I lavori fatti sulla linea Bari - Putignano rappresentano l'emblema delle nuove modalità di gestione del trasporto pubblico locale, che vogliamo affermare in Puglia – ha dichiarato l'assessore Giannini -. Si investe in sicurezza, in sostenibilità ambientale e in un servizio più efficiente per i pendolari, che hanno il diritto di viaggiare su treni moderni, sicuri, confortevoli, accessibili e più veloci. Il nuovo treno elettrico ETR è dotato di spazi portabici, di ogni comfort per le persone a ridotta mobilità, oltre che di un impianto di videosorveglianza per la sicurezza dei passeggeri e impianto di climatizzazione e di sonorizzazione. Inoltre potrà viaggiare a una velocità massima di 120 km, così quando sarà completato il potenziamento tecnologico della linea e si potrà superare il limite di velocità di 50 km/h, gli attuali tempi di viaggio verranno ridotti del 40%»
Treno interniTreno esterniPortabagagli
  • Ferrovie del Sud Est
  • ferrovie sud est
Altri contenuti a tema
Ferrovie Sud-Est, 30mila posti in più sui treni in servizio in Puglia Ferrovie Sud-Est, 30mila posti in più sui treni in servizio in Puglia Con la fase due si amplia l'offerta dell'azienda di trasporto passeggeri per garantire standard di sicurezza
2 Crac Ferrovie Sud Est, Procura di Bari chiede il processo per gli ex vertici di Bnl Crac Ferrovie Sud Est, Procura di Bari chiede il processo per gli ex vertici di Bnl Tra i reati contestati anche la bancarotta fraudolenta impropria
Ferrovie Sud Est, la Corte europea: «Dallo Stato un aiuto illecito da 70 milioni» Ferrovie Sud Est, la Corte europea: «Dallo Stato un aiuto illecito da 70 milioni» Il tribunale comunitario si pronuncia sullo stanziamento di fondi da parte di Ministero dei Trasporti e di Fsi
Ferrovie Sud Est, pronto a partire un nuovo treno da Bari alla Valle d'Itria Ferrovie Sud Est, pronto a partire un nuovo treno da Bari alla Valle d'Itria Il collegamento sarà inaugurato lunedì 16 dicembre, potenziate anche le tratte in bus. Al via l'orario invernale
Ferrovie Sud Est, via i binari fra Triggiano e Capurso. Piste ciclabili al posto delle rotaie Ferrovie Sud Est, via i binari fra Triggiano e Capurso. Piste ciclabili al posto delle rotaie Proseguono i lavori di interramento della linea. L'assessore regionale Giannini: «A fine 2020 riaperta totalmente la tratta Mungivacca-Putignano»
Sovraffollamento sui bus di Fse per Bari, monta la protesta dei pendolari Sovraffollamento sui bus di Fse per Bari, monta la protesta dei pendolari Disagi questa mattina sul mezzo partito alle 6:55 da Triggiano per il capoluogo. La rabbia degli utenti: «Situazione insostenibile»
Disagi ai pendolari in provincia di Bari, Fse potenzia le corse e rivede i percorsi Disagi ai pendolari in provincia di Bari, Fse potenzia le corse e rivede i percorsi Stamattina l'incontro fra l'assessore regionale Giannini e i vertici aziendali per trovare un accordo sui servizi sostitutivi
Ferrovie Sud-Est, potenziato il servizio di autobus sostitutivi in provincia di Bari Ferrovie Sud-Est, potenziato il servizio di autobus sostitutivi in provincia di Bari Dopo i disagi nei primi giorni di scuola l'azienda di trasporto pubblico corre alle contromisure
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.