Antonio Decaro
Antonio Decaro
Attualità

Chiusura di strade e piazze dopo le 21, Decaro chiede convocazione comitato pubblica sicurezza

Il primo cittadino ha scritto al prefetto: «I sindaci non si sono mai sottratti alle responsabilità e continueranno a farlo anche ora»

In una nota inviata stamattina al prefetto di Bari, Antonella Bellomo, il sindaco Antonio Decaro ha richiesto la convocazione urgente del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica alla presenza del dipartimento di prevenzione della Asl. Sul tavolo della discussione la possibile chiusura di strade e piazze cittadine dopo le 21 per evitare assembramenti, come espresso nel nuovo Dpcm.

«L'emergenza conseguente alla ripresa della circolazione del virus e il carattere particolarmente diffusivo dell'epidemia - scrive il sindaco - impongono, anche alla luce delle previsioni del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri emanato ieri sera, una valutazione circa i provvedimenti più opportuni da adottare in sede locale. In particolare, la disposizione relativa alla chiusura al pubblico di strade o piazze nelle città per evitare situazioni di assembramento pregiudizievoli di ogni forma di profilassi e di comportamento rispettoso delle misure di contrasto alla diffusione del virus necessita di un approfondimento in sede prefettizia con le altre istituzioni del territorio. Come Lei sa, i sindaci, sin dall'inizio dell'emergenza sanitaria, non si sono mai sottratti all'assunzione di responsabilità e hanno sempre cercato di dare il loro contributo determinante per il rispetto delle politiche di contrasto adottate dalle autorità statali e regionali. Anche in questa delicatissima fase continueranno a farlo, con determinazione e convinzione, se si sentiranno parte di un'unica squadra che ha come obiettivo quello di sconfiggere il virus. Per questo è indispensabile che le nuove disposizioni, quelle più impattanti per la vita economica e sociale delle città, vengano ponderate e adottate sulla base di valutazioni sanitarie inequivoche, criteri omogenei e, non ultima, capacità di controllo del rispetto dei provvedimenti adottati».
  • Antonio Decaro
  • prefettura di bari
Altri contenuti a tema
Bari vecchia, i cittadini attaccano Decaro sul restyling di piazza San Pietro. Il sindaco: «Chiedo scusa» Bari vecchia, i cittadini attaccano Decaro sul restyling di piazza San Pietro. Il sindaco: «Chiedo scusa» Il primo cittadino: «Ai residenti non deve interessare cosa c'è dietro un lavoro pubblico, il cantiere va portato a termine»
Bari ricorda la difesa del porto, a 77 anni dal bombardamento nazista Bari ricorda la difesa del porto, a 77 anni dal bombardamento nazista Decaro: «Un evento drammatico per cui la nostra città ha pagato un enorme tributo di sangue»
Venerdì il Dpcm "natalizio": Italia zona gialla ma coprifuoco alle 22. Decaro: «Non sarà liberi tutti» Venerdì il Dpcm "natalizio": Italia zona gialla ma coprifuoco alle 22. Decaro: «Non sarà liberi tutti» Ristoranti verso la chiusura alle 18, palestre ancora con le saracinesche abbassate. Misure in vigore fino al 10 gennaio
Emergenza Covid, stop alle celebrazioni per San Nicola. Decaro: «Ennesimo colpo al cuore» Emergenza Covid, stop alle celebrazioni per San Nicola. Decaro: «Ennesimo colpo al cuore» Il sindaco con una ordinanza ha sospeso tutti gli eventi e emanato un’ordinanza che prevede il divieto di stazionamento nelle piazze e nelle strade adiacenti la Basilica
Bari ricorda Benedetto Petrone, a 43 anni dall'omicidio per mano fascista Bari ricorda Benedetto Petrone, a 43 anni dall'omicidio per mano fascista Una corona di fiori è stata deposta in piazza Libertà. Decaro: «Il 28 novembre data spartiacque della nostra storia cittadina»
Si accendono le luci natalizie a Bari vecchia, Decaro: «Torneremo a festeggiare» Si accendono le luci natalizie a Bari vecchia, Decaro: «Torneremo a festeggiare» L'iniziativa di Amgas nei luoghi simbolo del borgo antico. Il sindaco: «Che siano simboli di speranza»
Il Covid rimanda le mostre a Bari di Banksy e Obey, Decaro: «Recupereremo nel 2021» Il Covid rimanda le mostre a Bari di Banksy e Obey, Decaro: «Recupereremo nel 2021» Le esposizioni si sarebbero dovute tenere nel nuovo mercato del pesce in questi giorni. Al Margherita in programma National geographic
Ex mercato del pesce, conclusi lavori del primo lotto. Dopo l'emergenza mostre, bar e prodotti tipici Ex mercato del pesce, conclusi lavori del primo lotto. Dopo l'emergenza mostre, bar e prodotti tipici Decaro: «Al piano superiore ci sarà l'esposizione dell'arte contemporanea con le residenze degli artisti. A giorni la gara»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.