I rifiuti trovati
I rifiuti trovati
Territorio

Bari, "spazzatour" nelle campagne di Japigia teatro dei roghi

Hanno partecipato il presidente Leonetti e agenti della Polizia Locale insieme a Comitato

Si è tenuto ieri, come concordato in occasione della manifestazione dello scorso 6 luglio, uno "spazzatour" nelle campagne di Japigia, in strada de Serio e via Padre Pio, a cui ha partecipato il Presidente del Municipio I, Lorenzo Leonetti, guidato dalle Guardie dell'ANUU Migratoristi e da una rappresentanza del Comitato Cittadini di Japigia.

Al sopralluogo sono intervenuti anche gli agenti del nucleo antidegrado della Polizia Locale di Bari che hanno preso contezza di alcuni siti dove la situazione risulta essere molto pericolosa. In particolare, un'area dove sono accumulati ed abbandonati un grosso quantitativo di rifiuti in materiale probabilmente amiantosi.

«Questa sinergia con i cittadini e con le forze di polizia locale - spiega il presidente Leonetti - rappresentano un ottimo strumento per contenere questo fenomeno d'inciviltà che reca seri danni all'ambiente ed ai cittadini baresi. Oggi eravamo tanti, ma restiamo ancora pochi. Le forze dell'ordine da sole non possono farcela, ed è per questo che l'aiuto da parte di tutti noi diventa fondamentale. Personalmente coinvolgerò la polizia Locale e la Ripartizione Ambiente affinché venga messo in pratica qualsiasi azione per contenere questa situazione. Non dimentichiamo che non curare le proprie proprietà è reato».

«Un altro tassello è stato posto - conclude il Comitato Cittadini di Japigia - ovvero far conoscere i luoghi, da dove sempre più spesso si levano i famigerati roghi che ammorbano l'aria. Il nostro cammino non si ferma e vuole essere sempre più foriero di un dialogo costruttivo cittadini/istituzione, che mira ad una più consapevole conoscenza del fenomeno che interessa tutti indistintamente».
  • Incendio
  • Japigia
Altri contenuti a tema
Continuano i roghi a Bari, ieri incendio di rifiuti tossici Continuano i roghi a Bari, ieri incendio di rifiuti tossici Il sito in questione rientra nella mappatura che Gens Nova ha inoltrato al Ministero della Transizione Ecologica
Bari, ennesimo rogo nelle campagne del quartiere Japigia. I residenti: "Esasperati" Bari, ennesimo rogo nelle campagne del quartiere Japigia. I residenti: "Esasperati" Il comitato cittadini di Japigia: "Abbiamo consumato fiumi di parole ma ci ritroviamo al punto di partenza"
Incendi in Puglia, l'appello: «Sospendere avvio stagione di caccia» Incendi in Puglia, l'appello: «Sospendere avvio stagione di caccia» Il motivo legato alla necessità di: «Tutelare la fauna selvatica vittima dei roghi»
Incendi in Puglia, sono 47 i roghi attivi. Quattro in provincia di Bari Incendi in Puglia, sono 47 i roghi attivi. Quattro in provincia di Bari Coldiretti: "Provvedere a una ricognizione dei danni e all’individuazione delle aree colpite con il ristoro delle perdite subite dagli agricoltori e dagli allevatori"
Noicattaro, incendio nelle campagne: fiamme domate dai Vigili del fuoco Noicattaro, incendio nelle campagne: fiamme domate dai Vigili del fuoco Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia locale
Altamura, incendio distrugge il boschetto. La sindaca: "Persone senza scrupoli" Altamura, incendio distrugge il boschetto. La sindaca: "Persone senza scrupoli" L'incendio sarebbe di origine dolosa.
Incendio ai piedi della linea ferroviaria a Santo Spirito Incendio ai piedi della linea ferroviaria a Santo Spirito Duplice intervento dei Vigili del Fuoco per domare i focolai alimentati dal vento sciroccale
Continua a bruciare la provincia di Bari, fiamme ad Alberobello Continua a bruciare la provincia di Bari, fiamme ad Alberobello Tutto è partito da un terreno incolto, tempestivo intervento di vigili e volontari
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.