FOTO JPG
FOTO JPG
Cronaca

Bari, si fingeva disoccupata per percepire il Reddito di Cittadinanza: denunciata

Nei guai anche il coniuge della donna per aver ottenuto l’accesso al Patrocinio a spese dello Stato senza comunicare la percezione del Reddito di Cittadinanza

Approfondite attività info-investigative hanno consentito alla Compagnia di Monopoli, in sinergia e collaborazione con l'INPS, di individuare un soggetto che, pur risultando evasore totale, percepiva il beneficio del Reddito di Cittadinanza (RdC) e aveva accesso al Patrocinio a spese dello Stato.

L'operazione ha avuto origine dall'approfondimento della posizione patrimoniale e reddituale del soggetto, a seguito della richiesta e dell'ottenimento dell'accesso al Gratuito Patrocinio. Avendo rilevato, mediante interrogazioni alle banche dati in uso al Corpo, l'assenza di tutte le dichiarazioni fiscali l'attività investigativa è stata ulteriormente estesa.

In particolare, è stata dapprima effettuata la verifica della sussistenza di tutti i requisiti normativamente previsti per beneficiare del Reddito di Cittadinanza. In tale contesto, è emerso che il soggetto, una donna titolare di partita IVA, aveva omesso di autodichiarare nell'apposita domanda di richiesta, come proprio patrimonio familiare, i redditi conseguiti mediante la sua attività di commercio al dettaglio, qualificandosi come disoccupata. Pertanto, è stata ritenuta responsabile della fattispecie di reato specificamente prevista dalla normativa in materia per chiunque renda false dichiarazioni allo scopo di beneficiare indebitamente del RdC, per un ammontare complessivo, nel caso di specie, di euro 8.998,50.


Parallelamente, gli operanti hanno scoperto che sia tale soggetto sia il coniuge avevano chiesto ed ottenuto l'accesso al Patrocinio a spese dello Stato, omettendo di comunicare, nell'apposita autocertificazione, la percezione del Reddito di Cittadinanza e i redditi conseguiti attraverso l'attività della ditta individuale.

Ne è conseguita, quindi, la denuncia alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari della titolare della D.I., per aver reso false dichiarazioni al fine di beneficiare del RdC e per le falsità e le omissioni nella dichiarazione sostitutiva e nelle comunicazioni finalizzate ad accedere al Gratuito Patrocinio. Per quest'ultima fattispecie è stato ritenuto responsabile e, di conseguenza, denunciato anche il coniuge, il quale aveva presentato distinta richiesta per il Patrocinio a spese dello Stato.

A ciò si è affiancato un controllo fiscale ai fini delle imposte sui redditi, dell'IVA e dell'IRAP, che ha consentito di quantificare e constatare le imposte che sono state sottratte a tassazione nel corso degli anni, per un ammontare complessivo di oltre 115.000 euro di elementi positivi di reddito non dichiarati e oltre 30.000 euro di IVA dovuta.
In questo ambito sono state contestate, infatti, l'omessa presentazione delle dichiarazioni e la presentazione di dichiarazioni infedeli, avuto riguardo agli anni d'imposta dal 2014 al 2019, oltre che l'irregolare tenuta delle scritture contabili, atteso il sistematico ricorso a documentazione extra-contabile per occultare il reale volume d'affari movimentato.
  • Guardia di Finanza
  • Bari
  • reddito di cittadinanza
Altri contenuti a tema
Bari, cani anti droga scoprono cocaina e munizioni in un terreno abbandonato Bari, cani anti droga scoprono cocaina e munizioni in un terreno abbandonato L'operazione è avvenuta a Sannicandro dopo alcuni movimenti sospetti notati dai poliziotti. Il materiale potrebbe appartenere ai clan che operano nel capoluogo pugliese
Bari, nuovi lampioni per il lungomare San Cataldo Bari, nuovi lampioni per il lungomare San Cataldo Montato il primo candelabro, saranno 40 in totale
Grandinata in provincia di Bari, Coldiretti: "Gravi danni per ciliegie, albicocche e mandorle" Grandinata in provincia di Bari, Coldiretti: "Gravi danni per ciliegie, albicocche e mandorle" Secondo le stime dell'associazione, la tropicalizzazione del clima ha provocato 3 miliardi di euro di danni in Puglia negli ultimi 10 anni
Bari, i cittadini del quartiere Sant'Anna chiedono risposte: "Strade non asfaltate e servizi assenti, ora basta" Bari, i cittadini del quartiere Sant'Anna chiedono risposte: "Strade non asfaltate e servizi assenti, ora basta" Il comitato del quartiere ha lanciato una petizione per chiedere all'amministrazione comunale di intervenire in maniera tempestiva
Bari, ricostruzione valvola aortica con tecnica innovativa: salvato giovane paziente Bari, ricostruzione valvola aortica con tecnica innovativa: salvato giovane paziente Il ragazzo originario del Gambia è arrivato in ospedale con una grave cardiopatia, riscontrata durante la visita di un medico volontario
"Tutto il mondo aperto, noi chiusi": la protesta degli ambulanti a Bari "Tutto il mondo aperto, noi chiusi": la protesta degli ambulanti a Bari Il sit-in è stato organizzato nell'area mercatale di via Vaccarella
Bari, era in possesso di una banconota contraffatta: denunciato Bari, era in possesso di una banconota contraffatta: denunciato Il bilancio dei controlli della polizia Ferroviaria nell'ultima settimana
Il fratino torna sulle coste di Bari, Petruzzelli: "Rispettate le transenne" Il fratino torna sulle coste di Bari, Petruzzelli: "Rispettate le transenne" Il raro esemplare è stato avvistato nel tratto tra il canale Valenzano e il camping di San Giorgio
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.