stamattina il sindaco alla cerimonia in ricordo delle vittime del disastro ferroviario sulla Andria Corato
stamattina il sindaco alla cerimonia in ricordo delle vittime del disastro ferroviario sulla Andria Corato
Attualità

Bari ricorda le 23 vittime del disastro ferroviario, a sette anni dall'incidente sulla Andria-Corato

Decaro: «Non vogliamo lasciare che il peso di quel dolore gravi soltanto sulle spalle dei familiari»

Si è svolta questa mattina, presso la lapide commemorativa all'interno del perimetro della fontana monumentale di piazza Moro a Bari, la cerimonia in ricordo delle ventitré vittime del disastro ferroviario del 12 luglio 2016 sulla tratta Andria-Corato.

Alle ore 11.05, orario dello scontro tra i due convogli, il sindaco Antonio Decaro, insieme ai sindaci delle comunità coinvolte, ha deposto una corona di fiori e osservato un minuto di silenzio.

«Oggi siamo qui per ricordare le 23 vittime del disastro ferroviario che il 12 luglio di sette anni fa ha colpito al cuore la nostra terra - ha detto il sindaco Decaro -. Lo facciamo non per riaprire una ferita ma per provare a lenire il dolore testimoniando l'affetto e il cordoglio di tutte le comunità che sette anni fa, su quel treno, hanno perso affetti e legami insostituibili. E non vogliamo lasciare che il peso di quel dolore gravi soltanto sulle spalle dei familiari, sarebbe troppo grande da sopportare: per questo continuiamo a ritrovarci qui, anno dopo anno, insieme ai familiari delle vittime e ai sindaci delle comunità colpite, per farci forza e condividere questo dolore. Viaggiare non dovrebbe mai significare morire e il treno, nonostante tutto, resta un simbolo di vita e libertà. Qualche mese fa il treno su quella tratta è ripartito in sicurezza, come in sicurezza oggi viaggiano tanti treni nel nostro Paese, grazie al sacrificio di tutte le persone innocenti che hanno perso la vita: tante sono state, infatti le modifiche introdotte nel trasporto ferroviario dopo quel terribile incidente, che resterà per impresso sempre nella nostra memoria. Noi tutti continueremo a onorare e ricordare le vite di quelle 23 persone morte tra le lamiere roventi ed è proprio alla loro memoria che desideriamo dedicare ogni passo in avanti che riusciremo a compiere per il benessere e la sicurezza dei nostri concittadini».
  • Antonio Decaro
  • disastro ferroviario
Altri contenuti a tema
Addio alle primarie, Decaro: «Rammaricato che il Movimento 5 Stelle abbia deciso di abbandonare» Addio alle primarie, Decaro: «Rammaricato che il Movimento 5 Stelle abbia deciso di abbandonare» La dichiarazione a margine della piantumazione dei primi alberi alla corte don Bosco al San Paolo questa mattina
Voto di scambio, Decaro: «La cosa non mi soprende» Voto di scambio, Decaro: «La cosa non mi soprende» Il sindaco ha ricordato anche in questa occasione le denunce da lui presentate
Sicurezza a Bari, il sindaco: «Preoccupato e temo una recrudescenza» Sicurezza a Bari, il sindaco: «Preoccupato e temo una recrudescenza» Antonio Decaro ha detto la sua a margine dell'inaugurazione della biblioteca nel giardino di via Siponto
Agguato a Bari, parla Decaro: «Intervenire subito per bloccare faida tra clan» Agguato a Bari, parla Decaro: «Intervenire subito per bloccare faida tra clan» Le parole del primo cittadino. Convocato per giovedì dal prefetto il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica
Scomparsa Di Cagno Abbrescia, Decaro: «Ne ho sempre apprezzato lo stile istituzionale» Scomparsa Di Cagno Abbrescia, Decaro: «Ne ho sempre apprezzato lo stile istituzionale» Il messaggio del sindaco e il cordoglio per la scomparsa dell'ex primo cittadino
La verità di Decaro: «Mai incontrato la sorella di nessuno. Foto con persone estranee alla mafia» La verità di Decaro: «Mai incontrato la sorella di nessuno. Foto con persone estranee alla mafia» Un lungo video in diretta social del primo cittadino per rispondere alle accuse: «Porta aperta alla commissione e piena disponibilità»
Il popolo del centrosinistra con Antonio Decaro - FOTO e VIDEO Il popolo del centrosinistra con Antonio Decaro - FOTO e VIDEO Questa mattina è andata in scena in piazza del Ferrarese la manifestazione "Giù le mani da Bari"
Commissione antimafia a Bari, Decaro: «Pronto a rinunciare alla scorta» Commissione antimafia a Bari, Decaro: «Pronto a rinunciare alla scorta» Il sindaco ha elencato in conferenza tutto quanto fatto in dieci anni contro la mafia, duro l'attacco ai parlamentari di centrodestra
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.