firma protocollo JPG
firma protocollo JPG
Attualità

Bari, protocollo Asl-Prefettura: "Combattere la tossicodipendenza giovanile"

L'accordo prevede azioni mirate per contrastare il fenomeno e sensibilizzare i più giovani

Contrastare il fenomeno della tossicodipendenza grazie alla precoce presa in carico dei soggetti segnalati per l'uso di sostanze stupefacenti. È questo l'obiettivo comune della ASL e della Prefettura di Bari, formalizzato in un Protocollo d'intesa, per offrire una risposta rapida ed efficace ad un contesto complesso che, come segnalano studi e ricerche a livello nazionale e regionale, evidenzia aspetti che destano preoccupazione sia per il consumo di sostanze stupefacenti già a partire dalla giovane età, sia perché ne conseguono spesso vere e proprie forme di dipendenza.
"L'obiettivo è quello di sancire una collaborazione che c'è sempre stata tra l'Asl e la Prefettura di Bari per quanto attiene alla prevenzione e contrasto alla diffusione di sostanze stupefacenti con un occhio rivolto soprattutto alle fasce più giovani – spiega il Prefetto di Bari, Antonia Bellomo -. Sappiamo che questo periodo è stato difficile, i ragazzi e le ragazze sono stati privati di alcune libertà e questo ha particolarmente inciso sul loro modo di essere. Probabilmente è più facile che qualcuno incorra in qualche debolezza. Con il supporto del nostro nucleo, formato da assistenti sociali e coordinatori professionisti, in sinergia con l'Asl Bari, vogliamo intercettare a questi ragazzi e offrire loro una possibilità diversa di guardare il mondo e le opportunità che ancora la società può offrire loro".
"Questo protocollo – aggiunge Antonio Sanguedolce, direttore generale Asl Bari - sancisce un'integrazione già presente tra Prefettura e Dipartimento delle dipendenze patologiche dell'Asl di Bari. La grossa novità è che avremo dei tempi rapidissimi di presa in carico dei giovani che utilizzano sostanze stupefacenti e che vengono portati all'attenzione del nucleo operativo della Prefettura. Ci sarà una integrazione simultanea dei due gruppi che insieme riceveranno e prenderanno in carico il soggetto segnalato. Nella maggior parte dei casi parliamo di ragazzi che hanno raggiunto i 21 anni di età. Questo agevola i tempi di presa in carico dal punto di vista delle procedure amministrative, sanzioni, o quant'altro da parte della Prefettura. La fase fondamentale resta quella della prevenzione: bisogna evitare che questi episodi si verifichino nuovamente".
Tra gli obiettivi del protocollo c'è infatti l'implementazione e la circolazione delle informazioni riguardanti i rischi e i danni legati all'uso di sostanze stupefacenti, soprattutto tra i giovani attraverso eventuali campagne informative. La finalità di questo modello è di promuovere un contatto appropriato con gli assuntori di sostanze stupefacenti in modo tale da favorire interventi preventivi e individuare le situazioni di disagio da monitorare. Il gruppo operativo, formato da operatori del SerD e della Prefettura, fornirà rapporti semestrali sull'andamento dell'iniziativa in collaborazione con l'Osservatorio Regionale Dipendenze. Il protocollo sottoscritto ha durata triennale.
  • Droga
  • Asl Bari
  • prefettura di bari
Altri contenuti a tema
L'oculistica si trasferisce da Putignano a Gioia del Colle, sezione distaccata resa operativa in 5 giorni L'oculistica si trasferisce da Putignano a Gioia del Colle, sezione distaccata resa operativa in 5 giorni La fase preparatoria degli interventi (analisi, esami e tampone anti-Covid) sarà comunque svolta nell’Ospedale ”Santa Maria degli Angeli”
Droga, presi due baresi: avevano 6 kg di marijuana e hashish Droga, presi due baresi: avevano 6 kg di marijuana e hashish Operazione dei carabinieri di Japigia
In auto con la droga, preso 34enne con 25 kg di eroina In auto con la droga, preso 34enne con 25 kg di eroina In azione i Carabinieri di Mola di Bari
Controlli antidroga a Bari, sequestrati 120 grammi di cocaina Controlli antidroga a Bari, sequestrati 120 grammi di cocaina Arrestati due uomini di 38 e 24 anni
Tamponi nelle postazioni drive-through, Asl Bari: "Solo prenotati" Tamponi nelle postazioni drive-through, Asl Bari: "Solo prenotati" Il chiarimento dopo i diversi problemi registrati in questi giorni
Polizia ferma due minori a Japigia, uno di loro nascondeva droga nelle mutande Polizia ferma due minori a Japigia, uno di loro nascondeva droga nelle mutande Il diciassettenne era anche in possesso di 400 euro
Controlli antidroga in centro a Bari, due arresti Controlli antidroga in centro a Bari, due arresti Un carabiniere ha riportato lesioni in seguito alla resistenza di uno degli uomini sottoposti.a controllo
Venticinquenne arrestato in provincia di Bari, coltivava marijuana nel seminterrato Venticinquenne arrestato in provincia di Bari, coltivava marijuana nel seminterrato Il giovane, su disposizione del magistrato, è stato sottoposto al regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.