Paolo Pate, presidente Consorzio ASI e Antonio Decaro, sindaco di Bari
Paolo Pate, presidente Consorzio ASI e Antonio Decaro, sindaco di Bari
Attualità

Bari, Porta Futuro nella zona ASI: "Al servizio delle imprese"

Inaugurato lo sportello unico nei locali del Consorzio. Incrocerà domanda e offerta di lavoro

Porta Futuro si allontana dal centro cittadino e raggiunge le aziende. Il job center di nuova generazione lanciato dal comune di Bari avrà un nuovo sportello nei locali del Consorzio ASI, nella zona industriale della città. Si tratta di uno "one stop shop", così lo ha definito il sindaco Decaro, che servirà ad accogliere le nuove imprese che cercano di insediarsi nella zona ASI. Ma non solo: il nuovo sportello garantirà attività di matching, incrocerà domanda e offerta di lavoro e sarà utilizzato per la formazione e per la preselezione del personale.
Il personale sarà composto da un operatore di front office, due operatori di back office per la gestione delle attività di contatto con le aziende, un operatore della comunicazione e un operatore per le attività di mappatura delle esigenze formative e supporto all'individuazione di finanziamenti.

"Si tratta di un tassello di un mosaico più ampio – ha spiegato il sindaco Decaro -, un master plan finanziato con 28 milioni di euro che comprende smart grid, nuove strade, due nuovi svincoli, la pubblica illuminazione e la super fibra che sta per arrivare in questa zona. Negli anni passati abbiamo avviato una fase d'ascolto per recepire le necessità delle aziende presenti nell'area di sviluppo industriale. Adesso stiamo rispondendo a tutte le richieste".

La zona Asi di Bari-Modugno e Molfetta è una delle più importanti d'Italia, seconda realtà del Mezzogiorno. Le aziende sono riuscite a resistere alla crisi derivata dalla pandemia di Coronavirus: "In questa zona sono presenti 1100 aziende prevalentemente occupate nei settori della meccatronica, della farmaceutica e della chimica – conclude il primo cittadino di Bari -. Sono circa 11mila i dipendenti impiegati. Stiamo vivendo un momento di difficoltà questa però è un'area che continua a produrre grazie alla determinazione degli imprenditori".

"Ci aspettiamo che le aziende apprezzino la volontà dell'Asi – commenta Paolo Pate, presidente del Consorzio Asi - di istituire un hub di servizi altamente qualificati pronti a supportare lo sviluppo industriale. Questa iniziativa è un esempio ed è anche un esempio virtuoso di collaborazione tra istituzioni".
  • Porta Futuro
  • Bari
  • Imprese
Altri contenuti a tema
Bari: Di Maio, Emiliano e Rama celebrano il trentennale dell’emigrazione albanese Bari: Di Maio, Emiliano e Rama celebrano il trentennale dell’emigrazione albanese Il ministro degli Esteri: "Mobilitazione popolare dei pugliesi dopo trent’anni ci riempie di orgoglio"
Aritmie cardiache, a Bari arriva la zeroscopia: "Operazione senza l'aiuto dei raggi X" Aritmie cardiache, a Bari arriva la zeroscopia: "Operazione senza l'aiuto dei raggi X" La nuova tecnica utilizzata per migliorare la vita di due pazienti di 10 e 18 anni all'ospedale Santa Maria
Bari, box trasformato in una centrale della droga: sequestrati 400 chili di hashish Bari, box trasformato in una centrale della droga: sequestrati 400 chili di hashish La scoperta della polizia a Noicattaro. In manette una coppia di cittadini albanesi
Covid, impennata dei casi in Puglia: sono 1.438, quasi la metà in provincia di Bari Covid, impennata dei casi in Puglia: sono 1.438, quasi la metà in provincia di Bari Effettuati 10.058 test. Sono 646 i nuovi positivi nel barese. Registrati 32 decessi in tutta la regione
Covid, aumentano i contagi in Puglia: 1261 casi e 29 decessi Covid, aumentano i contagi in Puglia: 1261 casi e 29 decessi Sono 11427 i tamponi analizzati, 586 contagi in provincia di Bari
Terremoto di magnitudo 6.3 in Grecia: scossa avvertita in Puglia Terremoto di magnitudo 6.3 in Grecia: scossa avvertita in Puglia Il fenomeno sismico sarebbe stato avvertito in alcune zone della regione, sia sulla costa adriatica che su quella ionica.
Bari, Gdf scopre 10 tonnellate di farmaci scaduti: scatta il sequestro Bari, Gdf scopre 10 tonnellate di farmaci scaduti: scatta il sequestro I prodotti provenivano da centri di conferimento presenti sia sul territorio pugliese sia su quello lucano
Bari, ponte Padre Pio non sicuro? Galasso: "Nessuna catastrofe, risolveremo il problema" Bari, ponte Padre Pio non sicuro? Galasso: "Nessuna catastrofe, risolveremo il problema" La denuncia di SOS Città dopo il cedimento di un elemento prefabbricato. L'assessore ai Lavori Pubblici: "L'opera sarà demolita e ricostruita nell’ambito della variante a sud del nodo ferroviario di Bari"
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.