Un playground
Un playground
Vita di città

Bari, playground chiusi ma non per tutti. Leonetti: «Chiederò maggiori controlli»

Diversi quartieri interessati dal fenomeno, le reti sono state riparate per evitare l'accesso non autorizzato

Playground cittadini chiusi, ma non per tutti. Come spesso accade ci sono i più furbi che pensano bene di rompere le recinzioni per utilizzarli. In questi giorni, per l'ennesima volta sono state riparate le reti dei playground dei quartieri di Barivecchia, di Sant'Anna, di Torre a Mare ed ora si aggiunge pure lo skate Park del quartiere Libertà

«Questa forma di inciviltà recidiva contro il bene pubblico, inizia ad infastidirmi sul serio - commenta il presidente del municipio I, Lorenzo Leonetti - Credo di dover fare molto presto un corso di lingue straniere, perché pare che l'italiano non sia sufficiente. Abbiamo chiuso i playgroud della città, non perché siamo brutti e cattivi, ma perché abbiamo il dovere di tutelare la nostra salute oltre che rispettare le leggi».

«Da quando ci sono le restrizioni imposte dalla pandemia - aggiunge - c'è chi si diverte a rompere, tagliare, manomettere le recinzioni di questi campi e, in barba alle regole, utilizzarli, aggregandosi. Quello che non vi è chiaro è che, ogni qualvolta chiamiamo gli operatori della multiservizi per eseguire questi interventi straordinari, andiamo a trascurare interventi ordinari che erano in programma in quella giornata. Gli operatori sono sempre gli stessi: sono gli stessi che quotidianamente si occupano delle manutenzioni dei parchi, ad esempio, oppure di tutte quelle infinite opere che interessano la nostra città. Quello che non è chiaro, è che questi soldi preferiremmo spenderli per il bene di tutti, non per l'egoismo di pochi».

«Chiederò alla polizia locale di effettuare maggiori controlli, sperando che dove non arrivi il buon senso, lo facciano le sanzioni», conclude.
  • vandalismo
Altri contenuti a tema
Vandali danneggiano statua davanti al Redentore, arrivano i dissuasori Vandali danneggiano statua davanti al Redentore, arrivano i dissuasori Modificato anche l'orientamento delle videocamere installate nei pressi in modo tale da avere una totale completa visione delle aree
Pane e Pomodoro a Bari, vandali distruggono postazione di salvataggio Pane e Pomodoro a Bari, vandali distruggono postazione di salvataggio Il sindaco Decaro: «Di questo divertimento ne faranno le spese i cittadini che frequentano la spiaggia»
Adelfia, raid nella scuola primaria "Falcone": denunciati quattro minorenni Adelfia, raid nella scuola primaria "Falcone": denunciati quattro minorenni L'accaduto risale a martedì scorso. I responsabili, due dei quali addirittura sotto i 13 anni, danneggiarono 7 computer e 2 stampanti
Vandali in azione a San Girolamo, distrutti i bagni del Waterfront Vandali in azione a San Girolamo, distrutti i bagni del Waterfront Un post Facebook di denuncia, pubblicato dal comitato di quartiere e indirizzato al sindaco, mostra la situazione
Vandali posizionano sassi sui binari, paura per il Foggia-Bari Vandali posizionano sassi sui binari, paura per il Foggia-Bari I fatti accaduti ieri sera, indaga la polizia ferroviaria. Ritardi fino a 30 minuti
Gravina in Puglia, profanate le tombe di Ciccio e Tore Gravina in Puglia, profanate le tombe di Ciccio e Tore Forzato l'ingresso della cappella e scardinate le lastre, Valente: «Offesa ad una città intera»
Vandali alla scuola San Francesco a Bari, devastata la palestra Vandali alla scuola San Francesco a Bari, devastata la palestra La dirigente scolastica: «Non ho parole per commentare. Solo tanta rabbia»
Bari, ignoti saccheggiano e devastano il Bread&Roses Bari, ignoti saccheggiano e devastano il Bread&Roses Hanno rubato diverse attrezzature e vandalizzato gli ambienti: «Evidente l'intento di sfregiare la nostra esperienza»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.