Una volante della polizia
Una volante della polizia
Cronaca

Bari, incendia ciclomotore per un debito di 40 euro. Arrestato

L'uomo, un 28enne, avrebbe colpito in seguito ad un mancato pagamento per l'acquisto di marijuana

I poliziotti del commissariato di Bari Nuova-Carrassi, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura della Repubblica, hanno arrestato un giovane di 28 anni con precedenti penali per reati contro il patrimonio e stupefacenti.

L'attività d'indagine è stata avviata lo scorso mese di ottobre, a seguito della denuncia sporta da un cittadino residente nel quartiere Picone. Nel corso della notte era stato incendiato il suo ciclomotore, parcheggiato nei pressi della sua abitazione. L'incendio aveva anche danneggiato altri veicoli in sosta e parte del palazzo. Gli elementi raccolti dagli investigatori hanno portato ad identificare il 28enne con cui la vittima avrebbe contratto un debito di 40 euro, per l'acquisto di marijuana, che non avrebbe pagato.

A seguito dell'inadempienza, lo spacciatore avrebbe richiesto che gli fosse versata una somma superiore, pari a 150 euro. Ricevuto il rifiuto, dopo aver minacciato più volte il debitore, avrebbe deciso di vendicarsi incendiando il suo ciclomotore.

L'uomo è ora ristretto presso il carcere di Bari, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.
  • Arresto
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Armi trovate ad Andria, nuovo arresto per l'ex Gip di Bari De Benedictis Armi trovate ad Andria, nuovo arresto per l'ex Gip di Bari De Benedictis Il provvedimento notificato in carcere, coinvolto anche un Caporal Maggiore Scelto dell’Esercito Italiano, 43enne, incensurato
Ubriaco blocca il passaggio a livello con l'auto, denunciato a Bari Ubriaco blocca il passaggio a livello con l'auto, denunciato a Bari La polizia intervenuta su segnalazione della Polfer, il 46enne è anche risultato recidivo
Bari, il dottor Casavola promosso a dirigente superiore. Potrebbe tornare in Puglia Bari, il dottor Casavola promosso a dirigente superiore. Potrebbe tornare in Puglia Insieme a lui passa di grado anche il barese Pepe e la giovinazzese Andriani
Ex Gip di Bari De Benedictis, depositata istanza di scarcerazione Ex Gip di Bari De Benedictis, depositata istanza di scarcerazione Lo stesso dicasi per l'avvocato Chieriello, i due sono stati arrestati lo scorso 24 aprile
Bari, condanne definitive per 16 uomini del clan Parisi Bari, condanne definitive per 16 uomini del clan Parisi Si parla di pene tra i 3 mesi e i 13 anni di reclusione, diversi i capi di accusa di cui sono ritenuti responsabili
Ha il divieto di avvicinamento ma va dalla ex, denunciato a Bari Ha il divieto di avvicinamento ma va dalla ex, denunciato a Bari L'uomo è stato trovato dagli agenti in pigiama e in evidente stato di assunzione di sostanze stupefacenti
Rubano merce da un supermercato a Bari, denunciati Rubano merce da un supermercato a Bari, denunciati I due, un 31enne e un 51enne, accusati di furto aggravato in concorso
Sequestro armi ad Andria, locale in uso al Gip di Bari De Benedictis Sequestro armi ad Andria, locale in uso al Gip di Bari De Benedictis Lo ha dichiarato il proprietario, arrestato in flagranza dopo il ritrovamento dell'arsenale
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.