Palermo-Giuliani
Palermo-Giuliani
Attualità

BariExperience.com, l’iniziativa di un giovane barese per promuovere la città e la Puglia nel mondo

Nel 2020 ha generato oltre 7.800 visitatori, nel 2021 il blog è stato visitato da ben 46.200 utenti italiani e stranieri

Vi siete mai chiesti cosa trova un utente su Google quando cerca informazioni su Bari? È la domanda alla quale un giovane cittadino barese ha voluto dare una risposta concreta e di valore, degna di una città capoluogo di una delle regioni considerate tra le più belle al mondo. BariExperience.com, infatti, è un progetto personale di marketing territoriale nato per colmare un gap digitale e offrire a turisti e viaggiatori un punto di riferimento online per scoprire le bellezze di Bari e dei dintorni, con oltre 250 articoli per appassionare l'utente e far scoprire luoghi da visitare, musei, monumenti, tendenze, tradizioni, prodotti tipici, esperienze insolite, curiosità e tanto altro.

Il progetto turistico, realizzato a costo zero per la città, è frutto dell'iniziativa di Ivan Giuliani, giovane barese laureato in Comunicazione con una forte expertise in web e strategie digitali, che dopo le 40 ore di lavoro settimanali come Marketing coordinator di un'azienda di informatica, gestisce in totale autonomia il blog da lui stesso creato, accattivante e coinvolgente, per renderlo reperibile sui motori di ricerca e suscitare attrazione verso il territorio.

Perché il nome Bari Experience?
"Perché quello che il turista vive a Bari e nelle zone limitrofe non è solo un viaggio ma una vera e propria esperienza. Un concept a cui ho voluto dare un nome e trasformarlo in un punto di riferimento raggiungibile da qualsiasi parte del mondo, con un approccio semplice, diretto e appassionante per comunicare ai turisti e soprattutto coinvolgerli" ha commentato l'autore del progetto.

A tal proposito i risultati non si sono fatti attendere; se già nei suoi primi mesi di vita del 2020 BariExperience.com ha generato oltre 7.800 visitatori, nel 2021 il blog è stato visitato da ben 46.200 utenti italiani e stranieri, con un +492% rispetto all'anno precedente (Stati uniti, Germania e Francia sono i paesi da dove provengono più visitatori dopo l'Italia), complice anche la versione multilingua che permette la lettura delle pagine anche in inglese e tedesco. Non solo, altro dato rilevante riguarda il numero di volte in cui il blog è comparso tra i risultati di ricerca di Google, ad oggi oltre 1 milione e 700 mila visualizzazioni, segno evidente non solo del forte interesse per il territorio, ma soprattutto dell'ottimo posizionamento del sito rispetto alle migliaia di ricerche degli utenti sui temi che riguardano Bari e la Puglia. Un risultato sorprendente che non è passato inosservato dal dirigente sindacale di Confcommercio Bari-Bat, dott. Pietro Palermo, col quale è in essere una proficua collaborazione per poter rilanciare insieme il turismo esperienziale e farlo in maniera sinergica attraverso Bari Experience: «Siamo stati bravi sinora nel dire ai turisti "venite a Bari, venite in Puglia" però non gli abbiamo detto "che cosa vedere, che cosa degustare, che cosa fare", etc. Ecco, questo portale costruisce la "mappa digitale turistica". La bellezza del progetto Bariexperience.com consiste proprio nel mettere insieme tutti i Comuni dell'Area Metropolitana di Bari e della Puglia Imperiale, con i loro territori, i ristoratori, gli albergatori, i gestori dell'extra-alberghiero, le guide turistiche, i driver (N.C.C.), gli esercizi commerciali, insomma tutti gli operatori che si relazionano con gli ospiti/viaggiatori e che vengono rappresentati e tutelati da Confcommercio. Lodevole aver iniziato questo lavoro di cucitura delle tante esperienze da vivere nei territori affinché quest'ultimi siano, nel prossimo futuro, più competitivi e attraenti rispetto ad altri. C'è tanto lavoro da fare».
Un traguardo importante, dunque, per BariExperience.com che ha portato il progetto digitale a divenire persino oggetto di studio di una tesi di laurea intitolata "Strategie digitali per la valorizzazione del territorio: Bariexperience.com e gli effetti della pandemia sulle ricerche" presentata a Giugno 2021 proprio dallo stesso autore e valutata a pieni voti; piccolo aneddoto che ispira fiducia anche per il 2022 e, più in generale, per il rilancio del turismo locale post-pandemia.
  • Turismo
Altri contenuti a tema
In vacanza sulle tracce di Lolita Lobosco, a Bari via alle visite guidate In vacanza sulle tracce di Lolita Lobosco, a Bari via alle visite guidate Ad organizzarle BariExperience.com, partner della Confguide - Confcommercio. "Cineturismo è un segmento di mercato dalle grandi potenzialità"
"Raccontiamoci Bari", ecco il progetto turistico alla scoperta dei quartieri del Municipio I "Raccontiamoci Bari", ecco il progetto turistico alla scoperta dei quartieri del Municipio I Ogni partecipante iscritto alle visite in programma avrà un kit multimediale e una bag con prodotti tipici
Il 2022, piacevole ripresa per il turismo a Bari: parla Confindustria Turismo Il 2022, piacevole ripresa per il turismo a Bari: parla Confindustria Turismo L'intervista al presidente Cosimo Ranieri: un bilancio dell'anno e i propositi per il 2023
Turismo a Bari, nel 2022 le presenze superano il record del 2019 Turismo a Bari, nel 2022 le presenze superano il record del 2019 Giovanna Castrovilli, presidente dell’associazione extralberghiero terra di Bari: “Ritornano gli statunitensi e cresce il turismo di prossimità"
Vacanze di lusso in Puglia, alcuni consigli Vacanze di lusso in Puglia, alcuni consigli Alcuni suggerimenti di viaggio
Estate da record per Bari, oltre 400mila i turisti in transito: +55% sul 2019 Estate da record per Bari, oltre 400mila i turisti in transito: +55% sul 2019 I dati sono stati diffusi da Pugliapromozione. Decaro: «Strutturare offerta e lavorare in prospettiva»
A Bari la super nave da crociera “Oosterdam”, 1500 turisti americani a bordo A Bari la super nave da crociera “Oosterdam”, 1500 turisti americani a bordo Pierucci: «A loro auguriamo una buona permanenza in questa calda e felice giornata barese»
Turismo, il porto di Bari primo nell'Adriatico: 800mila passeggeri nel 2022 Turismo, il porto di Bari primo nell'Adriatico: 800mila passeggeri nel 2022 I risultati sono comunque inferiori rispetto al 2019 e al periodo prima della pandemia
© 2001-2023 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.