I bidoni incendiati al Libertà
I bidoni incendiati al Libertà
Cronaca

Bari, aveva incendiato bidoni al Libertà. Individuato e multato

Si tratta di un 32enne residente nel quartiere, l'atto vandalico avvenuto la notte tra il 23 e il 24 ottobre

Individuato dalla polizia locale l'autore dell'incendio doloso nella notte tra il 23 e il 24 ottobre scorsi dei cassonetti stradali, posizionati sulla via Babudri in corrispondenza della via Brigata Bari, per la raccolta dei rifiuti solidi urbani e differenziati compresa la campana del vetro e quello per la raccolta differenziata abiti usati.

L'uomo 32 anni residente nello stesso quartiere è stato individuato dopo una meticolosa e puntuale attività di indagine del Nucleo di polizia giudiziaria della locale di Bari, incrociando le immagini delle telecamere della zona, informazioni attinte ed accertamenti mirati.

Il soggetto verso le 2,30 della notte dello scorso 23 ottobre giungeva nella zona con la sua utilitaria, scendeva dall'auto e gettava una carta preventivamente accesa con il suo accendino in uno dei cassonetti per la raccolta dei r.s.u. posti sul marciapiede. L'uomo attendeva che il cassonetto prendesse fuoco fino al propagarsi sul resto della batteria di cassonetti e quindi si allontanava dalla zona con la sua stessa vettura.

Nei minuti successivi l'uomo si avvicinava più volte nella zona dove erano in combustione i cassonetti, forse per sincerarsi dell'effetto distruttivo completo della sua opera delittuosa.
L'uomo è stato denunciato all'autorità giudiziaria e risponderà dei reati di incendio doloso e danneggiamento dei beni di pubblica utilità esposti alla pubblica fede - cassonetti e marciapiedi distrutti e danneggiati. AMIU Puglia Spa e Comune di Bari si costituiranno parte civile per il risarcimento dei danni subiti.

Sconosciute al momento le ragioni del gesto seppure riconducibile comunque ad un episodio di vero e proprio atto di barbarie urbane rappresentativo dello scarso senso civico di talune persone, perfino con vere e proprie connotazioni delinquenziali.
I bidoni incendiati al LibertàI bidoni incendiati al LibertàI bidoni incendiati al Libertà
  • Incendio
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Bari, nel weekend più controlli per contrastare gli assembramenti Bari, nel weekend più controlli per contrastare gli assembramenti Gli agenti della Polizia locale presidieranno le aree più a rischio
Bari, sorpreso veicolo con tachigrafo alterato. Multa da oltre 5 mila euro Bari, sorpreso veicolo con tachigrafo alterato. Multa da oltre 5 mila euro La centralina illegale era attivabile con un telecomando, il dispositivo posto sotto sequestro
Noicattaro, rifiuti dati alle fiamme: Polizia Locale denuncia il responsabile Noicattaro, rifiuti dati alle fiamme: Polizia Locale denuncia il responsabile L'uomo è stato individuato grazie al sistema di videosorveglianza
Bari, camion perde olio in corso Benedetto Croce. Caos e incidenti Bari, camion perde olio in corso Benedetto Croce. Caos e incidenti Strada chiusa, sul posto la polizia locale. Alcuni motociclisti sono finiti a terra a causa dell'asfalto scivoloso
Controlli anti-Covid a Bari, niente distanziamento in un locale. Scatta la multa Controlli anti-Covid a Bari, niente distanziamento in un locale. Scatta la multa Elevate 9 sanzioni a cittadini senza dpi, mentre un esercizio commerciale a Santo Spirito trovato aperto dopo le 18
Bari, aggredì e minacciò due vigili: 50enne sconterà un anno di reclusione Bari, aggredì e minacciò due vigili: 50enne sconterà un anno di reclusione L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, dovrà pagare anche una provvisionale di cinquemila euro
Alberobello (Bari), Vito Aquilino nuovo comandante della polizia locale Alberobello (Bari), Vito Aquilino nuovo comandante della polizia locale La qualifica è assegnata sino al 31 dicembre 2021, cerimonia ieri mattina con il sindaco Michele Longo
Rogo all'ex Ancora a Bari-Palese: «Rimuovere le transenne e mettere in sicurezza l'area» Rogo all'ex Ancora a Bari-Palese: «Rimuovere le transenne e mettere in sicurezza l'area» Dopo oltre tre mesi dall'ultimo rogo la situazione non è cambiata, la richiesta all'amministrazione comunale del consigliere Picaro e i consiglieri municipali
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.