I bidoni incendiati al Libertà
I bidoni incendiati al Libertà
Cronaca

Bari, aveva incendiato bidoni al Libertà. Individuato e multato

Si tratta di un 32enne residente nel quartiere, l'atto vandalico avvenuto la notte tra il 23 e il 24 ottobre

Individuato dalla polizia locale l'autore dell'incendio doloso nella notte tra il 23 e il 24 ottobre scorsi dei cassonetti stradali, posizionati sulla via Babudri in corrispondenza della via Brigata Bari, per la raccolta dei rifiuti solidi urbani e differenziati compresa la campana del vetro e quello per la raccolta differenziata abiti usati.

L'uomo 32 anni residente nello stesso quartiere è stato individuato dopo una meticolosa e puntuale attività di indagine del Nucleo di polizia giudiziaria della locale di Bari, incrociando le immagini delle telecamere della zona, informazioni attinte ed accertamenti mirati.

Il soggetto verso le 2,30 della notte dello scorso 23 ottobre giungeva nella zona con la sua utilitaria, scendeva dall'auto e gettava una carta preventivamente accesa con il suo accendino in uno dei cassonetti per la raccolta dei r.s.u. posti sul marciapiede. L'uomo attendeva che il cassonetto prendesse fuoco fino al propagarsi sul resto della batteria di cassonetti e quindi si allontanava dalla zona con la sua stessa vettura.

Nei minuti successivi l'uomo si avvicinava più volte nella zona dove erano in combustione i cassonetti, forse per sincerarsi dell'effetto distruttivo completo della sua opera delittuosa.
L'uomo è stato denunciato all'autorità giudiziaria e risponderà dei reati di incendio doloso e danneggiamento dei beni di pubblica utilità esposti alla pubblica fede - cassonetti e marciapiedi distrutti e danneggiati. AMIU Puglia Spa e Comune di Bari si costituiranno parte civile per il risarcimento dei danni subiti.

Sconosciute al momento le ragioni del gesto seppure riconducibile comunque ad un episodio di vero e proprio atto di barbarie urbane rappresentativo dello scarso senso civico di talune persone, perfino con vere e proprie connotazioni delinquenziali.
I bidoni incendiati al LibertàI bidoni incendiati al LibertàI bidoni incendiati al Libertà
  • Incendio
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Noicattaro, il comandante della polizia locale Lucatorto lascia il ruolo con polemica Noicattaro, il comandante della polizia locale Lucatorto lascia il ruolo con polemica «Ho risanato una situazione allo sbando. Avrei preferito conoscere dal sindaco la sua decisione»
Incendio nel Cara di Bari-Palese, non ci sono feriti Incendio nel Cara di Bari-Palese, non ci sono feriti L'intervento dei vigili del fuoco ha impedito che le fiamme si propagassero
Solidarietà, dalla polizia locale di Bari 140 pacchi natalizi per famiglie in difficoltà Solidarietà, dalla polizia locale di Bari 140 pacchi natalizi per famiglie in difficoltà Stamattina la cerimonia presente l'assessore Palone e il comandante Michele Palumbo
Negozio aperto di sabato nel centro commerciale nonostante il Dpcm, multato Negozio aperto di sabato nel centro commerciale nonostante il Dpcm, multato Il sindaco di Casamassima, Giuseppe Nitti: «Se ci sono delle leggi e delle regole vanno rispettate»
Gestione e stoccaggio abusivo di rifiuti, sequestri e denunce a Bari Gestione e stoccaggio abusivo di rifiuti, sequestri e denunce a Bari La polizia locale ha provveduto a controlli al quartiere Stanic in un'area adibita a rimessaggio, deposito con box e locali concessi in locazione e garage
Incendio nella casa abbandonata di corso De Gasperi, migrante salvato da vigili del fuoco e vigilanza ambientale Incendio nella casa abbandonata di corso De Gasperi, migrante salvato da vigili del fuoco e vigilanza ambientale Gli agenti della Regione Puglia sono intervenuti subito dopo aver avvistato il fumo. L'uomo si trovava al primo piano quando sono divampate le fiamme
Bari, vengono da fuori città senza motivo. Multati dalla polizia locale Bari, vengono da fuori città senza motivo. Multati dalla polizia locale In totale nella giornata di ieri elevati 21 verbali per infrazioni delle norme anti Covid per un totale di 8.400 euro
Bari, assembramenti da Mediaworld. Due multe in due giorni Bari, assembramenti da Mediaworld. Due multe in due giorni Le sanzioni elevate non solo per le troppe persone presenti ma anche per aver venduto prodotti vietati dopo le 19
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.