assembramenti bari vecchia
assembramenti bari vecchia
Cronaca

Assembramenti a Bari vecchia, Decaro: «Rischiano multa da 3mila euro»

Il sindaco: «Ci sono persone in tutta Italia che si contagiano, si ammalano e muoiono»

Elezioni Regionali 2020
Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, torna a scagliarsi duramente contro chi viola le restrizioni del Governo per arginare l'epidemia di Coronavirus. Il primo cittadino posta sul suo Facebook una doppia immagine: a sinistra alcuni assembramenti a Bari vecchia, a destra i medici del Policlinico di Bari impegnati nella lotto al Covid-19.
assembramenti decaro

«Vedete le persone a sinistra? Sono state denunciate e rischiano fino a 3 mesi di reclusione e 206 euro di multa. E da domani la multa sale fino a 3mila euro - scriveva ieri sera Decari. Ma a me non interessano le multe. Dobbiamo capire una volta per tutte che ogni persona che si comporta come quelli a sinistra sta causando a sé o ad altri quello che vedete a destra: contagio, malattia, morte.Perché quei numeri che ogni giorno il capo della protezione civile snocciola alle ore 18 non sono quelli del lotto. Sono persone in carne e ossa. Che oggi, al nord come al sud, si contagiano, si ammalano, e poi muoiono. Qui. Ora».

«La foto di destra - prosegue Decaro non è stata scattata a Bergamo o a Brescia. È del Policlinico di Bari. Che altro devo dirvi per farvi capire che anche qui, intorno a noi, la situazione è grave, che nessuno deve sentirsi invincibile e che dobbiamo restare a casa?».

«Approfitto per ringraziare ancora una volta la grandissima maggioranza di baresi. Quelli che rispettano le regole. Quelli che dimostrano di avere a cuore la propria salute e quella della loro comunità. Quelli che mi fanno sentire ogni giorno più orgoglioso di essere il sindaco di questa città. Forza e coraggio», conclude il primo cittadino.
  • Antonio Decaro
  • Bari vecchia
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Indagine sul Covid-19, in Puglia solo 1% è entrato in contatto con il virus Indagine sul Covid-19, in Puglia solo 1% è entrato in contatto con il virus In Lombardia il dato è al 7,5%, elevata la presenza di asintomatici il 27,3%. Lopalco: "L'influenza è più contagiosa ma meno letale"
Controlli sulle norme anti-Covid della polizia, scattano le multe a Bari Controlli sulle norme anti-Covid della polizia, scattano le multe a Bari Agenti impegnati nel verificare il rispetto del distanziamento sociale e l'utilizzo delle mascherine
Coronavirus, in Puglia sette nuovi casi positivi Coronavirus, in Puglia sette nuovi casi positivi Sono 2 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 4 in provincia di Foggia. Non ci sono decessi
Un boato nella notte a Bari vecchia, giù il controsoffitto della scuola Corridoni Un boato nella notte a Bari vecchia, giù il controsoffitto della scuola Corridoni I vigili del fuoco hanno transennato la zona, in mattinata il controllo da parte dei tecnici del Comune per la stima dei danni
Bari, si accendono le luci nella pineta San Francesco lato terra. Ora la pista di hockey Bari, si accendono le luci nella pineta San Francesco lato terra. Ora la pista di hockey Installate oltre 300 lampade nuove, da oggi aperti i bagni. Decaro: «La settimana prossima tocca al parco 2 giungo»
1 Bari vecchia, a bagno nei campi di calcetto con la piscina gonfiabile Bari vecchia, a bagno nei campi di calcetto con la piscina gonfiabile Lo scatto dell'area sportiva ai piedi della muraglia ha fatto il giro dei social
Piano di riordino ospedaliero in Puglia, scoppia la polemica politica Piano di riordino ospedaliero in Puglia, scoppia la polemica politica Centrodestra e Movimento 5 stelle attaccano Emiliano, che ha presentato oggi la nuova organizzazione dei reparti
Coronavirus, in Puglia si registrano 9 nuovi casi Coronavirus, in Puglia si registrano 9 nuovi casi Tre nel barese, cinque in provincia di Lecce e uno in provincia di Foggia, dove si verifica l'unico decesso
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.