Decaro
Decaro
Cronaca

Arresti per estorsione a San Girolamo, Decaro: "Fenomeno ancora diffuso in città "

Il commento del sindaco di Bari

"Le prime notizie relative all'indagine che ha portato oggi agli arresti di San Girolamo sono l'ennesima dimostrazione della presenza dello Stato e delle attività di controllo e presidio costante sul territorio".

Così il sindaco Antonio Decaro commenta la notizia di arresti per presunte estorsioni a San Girolamo.

"La pratica estorsiva purtroppo è ancora un fenomeno molto diffuso in città - aggiunge -. La rassegnazione o, peggio, l'omertà non sono certo la soluzione anche perché non giovano a nessuno. In tanti casi ho denunciato episodi di questo tipo. Fatti che mi venivano raccontati da vittime spaventate dalle conseguenze di una eventuale denuncia o ritorsione in caso di mancata accettazione della richiesta estorsiva. A quell'atto di fiducia nei miei confronti ho sempre pensato fosse giusto rispondere con una denuncia circostanziata alle forze dell'ordine, ma anche con una denuncia pubblica, correndo il rischio che le parole del sindaco potessero far apparire un po' meno "tranquilla" la nostra città, ma con la certezza che l'ottimo lavoro delle forze dell'ordine e della magistratura avrebbe aiutato la città a liberarsi dal giogo asfissiante della pratica criminale del pizzo, che soffoca fino a uccidere qualsiasi intraprendenza economica".

"Oggi - conclude - i commercianti e gli operatori economici di San Girolamo, e del resto della città, dovrebbero sentirsi più liberi di fare impresa senza, tuttavia, abbassare la guardia, perché dobbiamo continuare a lavorare insieme, denunciando e cercando di stare vicini a chi si ribella. La strada è ancora lunga ma giornate come questa aprono il cuore alla speranza".
  • Antonio Decaro
Altri contenuti a tema
Bari vecchia, palazzo Starita diventa un centro culturale. Cantiere in allestimento Bari vecchia, palazzo Starita diventa un centro culturale. Cantiere in allestimento Sarà realizzato un caffè letterario al piano terra, ai piani superiori ci saranno spazi espositivi e roof garden
Amiu, assunti i primi 37 autisti vincitori del concorso a Bari Amiu, assunti i primi 37 autisti vincitori del concorso a Bari Per la sede di Bari è prevista l'immissione di un totale di 160 addetti
San Girolamo, al via le attività di sport acquatici per ragazzi di Surf Bari San Girolamo, al via le attività di sport acquatici per ragazzi di Surf Bari La scuola usufruirà della concessione gratuita di un locale sul waterfront per tutto agosto
1 Turiste francesi violentate a Bari, Decaro: «Gesto schifoso. Magistratura prenderà gli autori» Turiste francesi violentate a Bari, Decaro: «Gesto schifoso. Magistratura prenderà gli autori» Il sindaco: «Ferma condanna, non solo dal punto di vista giudiziario ma anche sociale. Alle vittime offriremo supporto»
Trentuno anni fa l'arrivo della Vlora a Bari, Decaro: «Resta la grande lezione di accoglienza» Trentuno anni fa l'arrivo della Vlora a Bari, Decaro: «Resta la grande lezione di accoglienza» Il sindaco ricorda Enrico Dalfino: «"Sono persone" queste furono le sue parole quando lo Stato decise il respingimento»
Lungomare Bari sud, pubblicato atto di concessione dell'ex Reef Lungomare Bari sud, pubblicato atto di concessione dell'ex Reef Sarà utilizzato per far sorgere una struttura con finalità turistico-ricreative
Trattamento dell'organico, a Bari il primo impianto pubblico per la chiusura del ciclo rifiuti Trattamento dell'organico, a Bari il primo impianto pubblico per la chiusura del ciclo rifiuti Oggi il sopralluogo. Decaro: «Con i risparmi puntiamo a ridurre la tariffa Tari per i cittadini»
Estorsioni a San Girolamo, Decaro: «Aver avuto ragione non mi consola» Estorsioni a San Girolamo, Decaro: «Aver avuto ragione non mi consola» Il sindaco: «Sospettavo che la gara per i chioschi fosse andata deserta a causa delle minacce. Non mi arrendo»
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.