La Fiera del Levante
La Fiera del Levante
Attualità

Amaro ritorno in città per Bari, niente Fiera del Levante

Una nota dell'ex consigliere comunale Giuseppe Carrieri

Niente Fiera del Levante per questo settembre a Bari. Una nota dell'ex consigliere comunale Giuseppe Carrieri rimarca le problematiche che la città sta affrontando. Riceviamo e pubblichiamo:

«Sarà un amarissimo ritorno a Bari quest'anno, per chi ha passato qualche giorno di vacanza fuori città. Dopo 85 edizioni annuali continuative, la Fiera del Levante quest'anno non aprirà i battenti. Per la Città è una ferita e una perdita tremenda, perché la Fiera, insieme a San Nicola e al Teatro Petruzzelli é il simbolo di Bari. Ed è uno degli asset che consentiva l'internazionalizzazione della Città e il posizionamento di Bari nel panorama economico nazionale. Ridicole le motivazioni "raccontate" per giustificare il mancato svolgimento della Fiera del Levante, illustrate dai nuovi gestori della campionaria cittadina (Camera di Commercio di Bari e Fiera di Bologna). Invero sono solo loro, senza dubbio, i responsabili di questo disastro annunciato. Infatti quando Decaro ed Emiliano decisero (qualche anno fa) di affidare a costoro la gestione della Fiera, chi scrive protestò veementemente per l'assurda scelta adottata (e internet conserva i link delle azioni di protesta fatte, anche davanti i cancelli della Fiera, e le iniziative istituzionali che si misero in campo). Se si trattasse soltanto di una situazione contingente e temporanea (la mancata effettuazione della Fiera di settembre) sarebbe cosa grave e però rimediabile. Il punto, invece, é che l'intero quartiere fieristico é in stato di profondo degrado e di totale abbandono (la perdita di Eataly è emblematica). La Campionaria di Settembre non ha nessun progetto di sviluppo futuro, l'area fieristica viene utilizzata e pensata da Regione e Comune di Bari come una sorta di "deposito" dove allocare e smistare tutte le esigenze ed emergenze cittadine e regionali (ospedali, archivi comunali, assemblee societarie, etc). Che fare dunque dinanzi a questo scempio gestionale? Anzitutto revocare e risolvere tutti i rapporti con la Nuova Fiera del Levante (con i bolognesi..) che si è dimostrata assolutamente incapace di gestire e rilanciare gli appuntamenti fieristici della Città di Bari. E tornare quindi in possesso dei padiglioni espositivi "regalati" alla nuova società qualche anno fa. Poi far tornare la Fiera del Levante a gestire le infrastrutture interne e tutte le fiere, rinnovando integralmente la governance. Presidente e cda della Fiera debbono possedere competenze specifiche ed esperienze internazionali, che consentano alla Fiera di avere un futuro possibile e una visione. Infine, affidare il ripensamento del quartiere fierististico e del sistema delle fiere di Bari a un concorso di idee internazionale, che un Presidente e un cda qualificati potranno poi scegliere e valutare. Quest'anno sarà dunque per Bari un settembre ancor più povero: senza la Fiera del Levante; senza Eataly; senza il Bari in serie B (o in serie A); senza la Banca Popolare di Bari dei pugliesi; senza la Gazzetta del Mezzogiorno; senza soprattutto decine di storiche attività commerciali che avevano reso bello, ricco e scintillante il capoluogo di Regione. Uno scenario economico drammaticamente serio e preoccupante, su cui i Baresi (e chi da decenni governa - molto male - Bari e la Puglia) dovrebbero approfonditamente riflettere per poi agire, prima che sia irrimediabilmente troppo tardi i recuperare asset strategici essenziali per la rinascita di Bari».
  • Fiera del Levante
Altri contenuti a tema
Bari, in Fiera arriva " Living dinosaurs": una mostra interattiva per tutta la famiglia Bari, in Fiera arriva " Living dinosaurs": una mostra interattiva per tutta la famiglia Dal 22 ottobre al 15 gennaio sarà possibile effettuare un "viaggio nel tempo" alla scoperta dei giganti della terra
Levante Prof, a Bari la prima fiera italiana in presenza: “Segnale di ripartenza” Levante Prof, a Bari la prima fiera italiana in presenza: “Segnale di ripartenza” Oltre 300 le aziende italiane e straniere presenti nel nuovo padiglione della Fiera del Levante
Crisi Fiera del Levante, timori per il futuro dei dipendenti e della Campionaria Crisi Fiera del Levante, timori per il futuro dei dipendenti e della Campionaria I sindacati dopo un incontro con la società lanciano l'allarme: Ospedale Covid e non solo alla base delle problematiche
Dopo la cancellazione della Fiera, a Bari arriva "Levante Prof" Dopo la cancellazione della Fiera, a Bari arriva "Levante Prof" La settima edizione dell'evento si svolgerà dal 26 al 29 settembre
Bari, Fiera del Levante rinviata al prossimo anno: pochi spazi venduti e scarsa adesione delle aziende Bari, Fiera del Levante rinviata al prossimo anno: pochi spazi venduti e scarsa adesione delle aziende La decisione, già nell'aria negli ultimi giorni, è stata confermata da un comunicato dell'ente fieristico. "Solo un pit stop - si legge nella nota -, siamo già al lavoro per organizzare la prossima edizione"
Ospedale in Fiera a Bari, dopo le indagini arriva anche l'esposto alla Corte dei Conti Ospedale in Fiera a Bari, dopo le indagini arriva anche l'esposto alla Corte dei Conti Ad annunciarlo in una nota i consiglieri del Gruppo regionale di Forza Italia Stefano Lacatena, Giandiego Gatta e Paride Mazzotta
Bari, in 516 al concorso per 60 Tecnici della Prevenzione della Asl Bari, in 516 al concorso per 60 Tecnici della Prevenzione della Asl Il totale degli ammessi era pari a 984, diverse candidate hanno potuto anche utilizzare la nursery allestita all'interno per allattare
Il ministro Gelmini all'hub vaccinale in Fiera a Bari Il ministro Gelmini all'hub vaccinale in Fiera a Bari È stata accompagnata dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, e la visita è stata introdotta dal Direttore Generale Antonio Sanguedolce
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.