lega pro. <span>Foto ssc bari</span>
lega pro. Foto ssc bari
Calcio

La Lega pro insiste: «Impossibile riprendere la stagione». Si va verso i playoff

Il consiglio direttivo ha ribadito le difficoltà della serie C, ma la riforma è rimandata. Spareggi al via dal 28 giugno?

Elezioni Regionali 2020
La Lega pro ribadisce la propria volontà di non proseguire con la stagione regolare, riprendendo da dove si era interrotto prima del lockdown. La scelta è emersa dal consiglio direttivo tenutosi ieri, alla presenza del presidente Figc Gabriele Gravina e presieduto da Franco Ghirelli, numero uno della terza lega professionistica del calcio italiano. Unica certezza: la riforma della serie C slitta alla stagione 2021/2022.

Per quanto riguarda la ripresa, però, sembra scontata la promozione delle prime tre (Monza, Vicenza e Reggina) e la retrocessione in serie D delle ultime (Gozzano, Rimini e Rieti, più Rende e Bisceglie per distacco). La soluzione più probabile è la disputa dei soli playout e playoff, questi ultimi a ranghi ridotti, con partenza orientativamente fissata per la data del 28 giugno, così da consentire alle squadre di riprendere con gli allenamenti e arrivare in campo con il giusto grado di preparazione. L'ultima parola spetterà al consiglio Figc del prossimo 8 giugno, anche per capire le modalità di svolgimento degli spareggi promozione, a cui parteciperebbe il Bari (secondo nel girone C), e le squadre che scenderebbero effettivamente in campo. Probabile che la prima partita ufficiale dopo lo stop sia la finale di coppa Italia serie C fra Ternana e Juventus U23.

Il comunicato della Lega pro


Il consiglio direttivo della Lega Pro si è riunito questo pomeriggio alla presenza del presidente federale, Gabriele Gravina.

Nel suo intervento il Presidente Gravina da un lato ha puntualizzato gli interventi posti in essere dalla Federazione a sostegno delle società di Lega Pro e dei loro tesserati, dall'altro ha delineato il percorso tracciato dal Consiglio Federale con la delibera 196/A dello scorso 20 maggio ai fini della ripresa del campionati delle leghe professionistiche.

Una delibera quanto mai attuale dopo che nella giornata di ieri il Ministro Spadafora ha annunciato che dal prossimo 20 giugno sarà possibile riprendere i campionati.

A tal proposito il presidente federale nell'evidenziare la portata interpretativa dell'art. 218 del decreto Rilancio che consente alla Federazione di adottare "anche in deroga alle vigenti disposizioni dell'ordinamento sportivo provvedimenti relativi alla prosecuzione e alla conclusione dei campionati professionistici e dilettantistici" ma non di attuare la riforma dei campionati, ha ribadito l'esigenza di ripensare al format dei campionati già dalla stagione sportiva 2021/2022 in un'ottica di sistema all'interno del quale la Lega Pro vedrà valorizzato il proprio fondamentale ruolo di formatrice di giovani talenti.

I consiglieri, dopo aver ringraziato il presidente per la disponibilità dimostrata, si sono confrontati relativamente alle modalità di applicazione per la Lega Pro della delibera 196/A del 20 maggio.

A tal proposito hanno condiviso la necessità di comunicare alla Federazione la impossibilità di disputare tutte le partite già previste dal calendario ordinario entro il 20 agosto 2020 – termine ultimo individuato dalla delibera 196/A del consiglio federale – e conseguentemente di rimettere allo stesso Consiglio federale le determinazioni relative alle modalità di conclusione del campionato secondo quanto già individuato ai punti 5 e 6 della richiamata delibera.
  • serie c
Altri contenuti a tema
Bari-Ternana, niente diretta in chiaro sulla Rai Bari-Ternana, niente diretta in chiaro sulla Rai La partita, con fischio d'inizio alle 20:30, sarà trasmessa su Eleven Sports
Bari-Ternana, arbitra Marchetti di Ostia Lido Bari-Ternana, arbitra Marchetti di Ostia Lido Sarà coadiuvato da Davide Moro di Schio e Alberto Zampese di Bassano del Grappa
Playoff serie C, sarà Bari-Ternana. Il programma completo Playoff serie C, sarà Bari-Ternana. Il programma completo I biancorossi pescano le "fere" nell'urna dei quarti di finale
Playoff serie C, fuori il Monopoli. Ecco le possibili avversarie del Bari Playoff serie C, fuori il Monopoli. Ecco le possibili avversarie del Bari Avanzano al quarto turno Ternana, Carpi, Juventus U23, Potenza e Novara
Playoff serie C, ecco il tabellone del terzo turno. Spicca Monopoli-Ternana Playoff serie C, ecco il tabellone del terzo turno. Spicca Monopoli-Ternana Sorteggiati gli abbinamenti per la prima fase nazionale. Per il Potenza c'è la Triestina
Playoff serie C: si salva la Ternana, impresa Triestina. Oggi sorteggio Playoff serie C: si salva la Ternana, impresa Triestina. Oggi sorteggio Avanzano al terzo turno anche Alessandria, Potenza e Padova. La prossima sarà la prima fase "nazionale"
Playoff serie C, passa anche la Ternana. Ecco il tabellone del secondo turno Playoff serie C, passa anche la Ternana. Ecco il tabellone del secondo turno Agli umbri basta lo 0-0 con l'Avellino per avanzare alla fase successiva. Il 5 luglio di nuovo in campo
Playoff serie C, passano Padova, Catania, Novara e Catanzaro. Fuori il Francavilla Playoff serie C, passano Padova, Catania, Novara e Catanzaro. Fuori il Francavilla Promosse a tavolino per "walkover" anche Siena e Triestina. Alle 20:30 di oggi Ternana-Avellino
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.