Bifest
Bifest
Eventi e cultura

Torna dal 25 marzo al 1° aprile 2022 il Bif&st-Bari International Film&Tv

Questa mattina la conferenza di presentazione della 13esima

È stato presentato il programma della 13esima edizione del Bif&st – Bari International Film&Tv Festival – promosso e finanziato dalla Regione Puglia, prodotto e co-finanziato dalla Fondazione Apulia Film Commission con l'apporto del Ministero della Cultura – che si svolgerà dal 25 marzo al 2 aprile prossimi nei Teatri Petruzzelli, Piccinni, Kursaal Santalucia e Margherita

"Il Bif&st rappresenta uno degli eventi di punta per la Puglia e l'impegno da parte della Regione è stato massimo per poterlo realizzare", ha commentato la consigliera delegata alle politiche culturali della Regione Puglia, Grazia Di Bari, intervenendo questa mattina alla conferenza stampa di presentazione. Con lei presenti anche Simonetta Dellomonaco, Presidente Fondazione Apulia Film Commission, Ines Pierucci, Assessore alla Cultura Comune di Bari e Felice Laudadio, ideatore e direttore artistico.

"Parlare di cinema - ha sottolineato Di Bari - in questo periodo storico può risultare difficile, ma è proprio ora che invece diventa sempre più importante il valore del cinema come racconto e formazione per le giovani generazioni. Noi dobbiamo essere vicini agli operatori cinematografici e supportarli nell'affrontare i cambiamenti necessari per rafforzare l'offerta culturale". Secondo la Di Bari "è fondamentale innovarsi con la digitalizzazione per cogliere appieno le possibilità offerte dalle nuove tecnologie.

Finalmente dopo due anni di pandemia possiamo riempire le nostre sale e per il primo anno, così come era stato richiesto dai gestori degli altri contenitori culturali, ci sarà una programmazione di eventi parallela a quella del Bif&st". Per sottolineare il totale sostegno della Regione Puglia al Bif&est, oltre ad aver contribuito alla costruzione del programma, eccezionalmente il Consiglio regionale sarà aperto al pubblico nella giornata di sabato e sarà possibile visitare la mostra di "Cecilia Mangini – Visioni E Passioni (fotografie 1952-1965)" ideata e realizzata da Archivio Cinema del reale, Erratacorrige, Big Sur, OfficinaVisioni a cura di Paolo Pisanelli e Claudio Domini. La mostra sarà visitabile fino al 7 aprile dal lunedì al venerdì ore 9:00 alle 18:00, con ingresso libero.

"Il Consiglio regionale della Puglia - ha concluso Grazia Di Bari - ha reso omaggio alla grande autrice del cinema documentario italiano, di origine pugliese, ad un anno dal primo anniversario dalla morte di Cecilia Mangini. Cecilia è stata anche un'amica del Bif&st, del quale è stata una assidua frequentatrice e che anni fa le ha dedicato una mostra delle sue opere fotografiche e varie proiezioni dei suoi film. Questa edizione merita grande attenzione: il festival apre le sue porte con il cuore pesante per i venti di guerra da Est, ma mai come in questo momento abbiamo bisogno di cultura, di dialogo, di accoglienza, di rispetto dell'altro, di empatia. Solo la cultura è terra fertile, solo la cultura è ponte di pace".
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Cinema, addio al giovane regista di Bari Nicola Curzio Cinema, addio al giovane regista di Bari Nicola Curzio Se ne va a 34 anni dopo una lunga malattia, tanti i messaggi di cordoglio via social
Cinema, Alessio Boni a Bari gira "Il maresciallo Fenoglio" Cinema, Alessio Boni a Bari gira "Il maresciallo Fenoglio" Lo stesso attore sulla sua pagina Facebook ufficiale ha postato un video delle riprese
Nastri d'argento, menzione speciale per Barucchieri e il suo “Grido per un nuovo Rinascimento” Nastri d'argento, menzione speciale per Barucchieri e il suo “Grido per un nuovo Rinascimento” Il progetto è stato realizzato assieme a sua sorella Elena Sofia Ricci e al compositore Stefano Mainetti
"A classic horror story", il film del barese De Feo candidato al David di Donatello "A classic horror story", il film del barese De Feo candidato al David di Donatello La pellicola è uscita su Netflix lo scorso 14 luglio. La prima nomination per il regista pugliese
Il Bif&st omaggia il cinema ucraino, ai cineasti del Paese il Premio Federico Fellini Il Bif&st omaggia il cinema ucraino, ai cineasti del Paese il Premio Federico Fellini Il riconoscimento verrà consegnato nella serata del prossimo 28 marzo al Teatro Petruzzelli alla regista ucraina Daria Onyshchenko
Monica Vitti, il cordoglio del sindaco Decaro per la scomparsa dell'attrice Monica Vitti, il cordoglio del sindaco Decaro per la scomparsa dell'attrice «Ci mancano e che ci mancheranno ancora la sua versatilità, la sua personalità e la sua ironia»
Addio a Monica Vitti, fu a Bari per girare "Polvere di Stelle" con Sordi Addio a Monica Vitti, fu a Bari per girare "Polvere di Stelle" con Sordi La grande attrice è scomparsa all'età di 90 anni, da tempo si era ritirata dalle scene
Un cortometraggio contro la solitudine, ecco a voi Gek. Autore uno studente del De Nittis Un cortometraggio contro la solitudine, ecco a voi Gek. Autore uno studente del De Nittis Il diciannovenne Filippo Forte: “Quest'opera trasmette emozioni attraverso una palette di colori pop”
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.