Territorio

Sicurezza nelle campagne: le soluzioni per uscire dall’emergenza

Domani a Bari una giornata di studio e di confronto con le istituzioni

"Governare le campagne: soluzioni giuridiche per la sicurezza nelle aree rurali". È questo il titolo della giornata di studio e di confronto con le istituzioni, organizzata da CIA Agricoltori Italiani di Puglia, che si terrà domani dalle ore 10.30, nella Sala Convegni dell'Assessorato regionale all'Agricoltura su Longomare Nazario Sauro a Bari.

Ad introdurre i temi dell'incontro sarà Gennaro Sicolo, presidente di CIA Puglia e vicepresidente nazionale di CIA Agricoltori Italiani. Sarà Massimo Fragassi, responsabile dell'Ufficio Legislativo di CIA Puglia, a illustrare i documenti e le proposte elaborati dall'organizzazione per fare fronte a due annose problematiche: i rifiuti abbandonati su fondi agricoli privati e il Sistema pugliese di sicurezza rurale, con l'analisi delle disfunzioni e il confronto su una strutturale proposta di riforma.

Sono stati invitati a intervenire: Francesco Paolicelli, presidente della Commissione Agricoltura della Regione Puglia, Fiorenza Pascazio, presidente ANCI Puglia, Stefano Minerva, presidente regionale di UPI Puglia, Anna Grazia Maraschio, assessore all'Ambiente della Regione Puglia. Le conclusioni saranno affidate a Donato Pentassuglia, assessore all'Agricoltura della Regione Puglia. Coordinerà gli interventi Giannicola D'Amico, vicepresidente vicario CIA Agricoltori Italiani di Puglia.

"Negli ultimi anni", spiega Gennaro Sicolo, "la criminalità organizzata ha messo stabilmente nel mirino le zone di campagna come un proprio dominio, una 'zona franca' da utilizzare sia come discarica illegale sia come 'serbatoio' di approvvigionamento dal quale attingere mezzi e prodotti dapprima trafugati con veri e propri blitz e poi smerciati attraverso una rete criminale nazionale e internazionale. Occorre mettere fine a questa situazione. Sia nel caso dei rifiuti, sia per ciò che attiene alla sicurezza, è giunto il momento di uscire da una fase di perenne e costante emergenza per dare risposte vere, concrete e risolutive alle aziende agricole".

"Abbiamo studiato e approfondito le due problematiche oggetto dell'incontro" aggiunge Massimo Fragassi, responsabile dell'Ufficio Legislativo di CIA Puglia, "e, sulla base di fonti dottrinali ormai chiare e consolidate, abbiamo elaborato linee guida puntuali sui procedimenti amministrativi per la rimozione e lo smaltimento dei rifiuti, e una proposta legislativa di riforma del sistema di sicurezza rurale che mettiamo a disposizione degli enti territoriali competenti in materia e delle amministrazioni pubbliche comunque interessate ad approfondire l'argomento".
  • Sicurezza
  • campagne
Altri contenuti a tema
Sicurezza in città, una funzione SOS per i portalettere di Bari Sicurezza in città, una funzione SOS per i portalettere di Bari La funzione è disponibile su tutti i palmari dei portalettere per eventuali richieste di soccorso
Timori di "escalation criminale" a Bari. Appello di Forza Italia: «Intervenga Piantedosi» Timori di "escalation criminale" a Bari. Appello di Forza Italia: «Intervenga Piantedosi» Gli azzurri chiedono al vice ministro Sisto di riportare al Ministero dell’Interno la grave situazione che oggi affligge Bari
Sicurezza a Bari, arrivano 31 militari. Presidi in piazza Moro Sicurezza a Bari, arrivano 31 militari. Presidi in piazza Moro Le forze aggiuntive lavoreranno anche come rinforzo al Cara
Pillole di...Sicurezza, tra le scuole selezionate l'"Aristide Gabelli" di Bari Pillole di...Sicurezza, tra le scuole selezionate l'"Aristide Gabelli" di Bari Sono in tutto 12 i plessi beneficiari degli interventi formativi previsti dal progetto
Corteo contromano, Decaro: «Bari prende le distanze. Esercito? Non può intervenire» Corteo contromano, Decaro: «Bari prende le distanze. Esercito? Non può intervenire» Il sindaco: «Sulla morte del ragazzo ci sono le indagini. Fiducia in magistratura e forze dell’ordine»
Sicurezza a Bari, il viceministro Sisto: «Valutare l'intervento dell'esercito» Sicurezza a Bari, il viceministro Sisto: «Valutare l'intervento dell'esercito» Il sottosegretario parla dopo il corteo contromano. Silp Cgil risponde: «Rispettare ruolo della polizia»
Tecnol e Tecsial insieme per la sicurezza con il Sicurtour Faraone 2023 Tecnol e Tecsial insieme per la sicurezza con il Sicurtour Faraone 2023 Il tour dedicato alla sicurezza fa tappa a Bari il 20 giugno
Emergenza sicurezza a Bari, entro la fine dell'anno 140 nuovi agenti Emergenza sicurezza a Bari, entro la fine dell'anno 140 nuovi agenti Previsti anche maggiori controlli del territorio, soprattutto nelle zone calde
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.