Istituto Majorana
Istituto Majorana
Cronaca

Docente aggredito al Majorana per una nota, la preside: «I fatti non sono andati così»

La dirigente scolastica: «Ho acquisito testimonianze e deposizioni e sto attendendo i genitori»

Vorrà vederci chiaro Paola Petruzzelli, la dirigente scolastica dell'istituto "Ettore Majorana" nel quartiere San Paolo di Bari, dopo la denuncia per aggressione presentata alla polizia dal docente di economia e diritto Vincenzo Amorese, di 57 anni.

La vicenda, secondo quanto raccontato da Amorese al Corriere del Mezzogiorno, risale al 23 settembre scorso; il docente, mentre era alla terza ora di lezione ha visto arrivare, in ritardo, una studentessa. Questa, entrata in aula, avrebbe disturbato la lezione, incitando i compagni a fare altrettanto. Il docente, tentata la strada della mediazione, ha messo una nota disciplinare alla ragazza. Di lì a breve, probabilmente allertate telefonicamente, sarebbero arrivate a scuola, entrando indisturbati, delle persone vicine alla ragazza che, dopo aver bussato alla porta dell'aula e invitato a uscire per parlare il docente, lo avrebbero picchiato riempendolo di schiaffi.

Tutto sarebbe avvenuto sotto gli occhi impotenti del personale scolastico. Amorese, che si era trasferito dalla Lombardia in Puglia con un'assegnazione provvisoria, a causa di problemi familiari, al momento risulta in malattia. La vicenda è stata denunciata dal docente alla polizia, mentre ai carabinieri è stata deposta la denuncia dei genitori della ragazza.

«Ho fatto una serie di indagini e sembra che i fatti non siano andati propriamente come raccontato dal docente», ha detto la preside. «Io sto approfondendo la questione: ho acquisito testimonianze e deposizioni e sto attendendo i genitori, affinché formalizzino quanto hanno già detto anche ai carabinieri. Non mi trovo sicuramente in una posizione facile, ma è giusto dire che oltre a quanto raccontato dal docente c'è dell'altro», probabilmente «Un comportamento non tanto consono per il ruolo rivestito».
  • aggressione
Altri contenuti a tema
Dottoressa aggredita a Bari, Palese: "Faremo quanto possibile per rafforzare la sicurezza" Dottoressa aggredita a Bari, Palese: "Faremo quanto possibile per rafforzare la sicurezza" Tanti i messaggi di solidarietà, l'episodio qualche giorno fa in una guardia medica nel quartiere Japigia
Japigia, dottoressa della guardia medica aggredita da un paziente Japigia, dottoressa della guardia medica aggredita da un paziente La denuncia della Fimmg: «Bisogna mettere in sicurezza il lavoro dei colleghi»
Rider 22enne aggredito a Poggiofranco, naso rotto ed escoriazioni Rider 22enne aggredito a Poggiofranco, naso rotto ed escoriazioni Il giovane sarebbe stato colpito in quanto aveva ripreso il gruppo mentre buttava a terra i resti delle pizze consumate
Picchiata e abbandonata in strada, 31enne in gravi condizioni Picchiata e abbandonata in strada, 31enne in gravi condizioni La donna sarebbe di origini africane, la polizia indaga per ricostruire la vicenda
Preso a schiaffi per una nota, la brutta storia ha visto per protagonista un docente a Bari Preso a schiaffi per una nota, la brutta storia ha visto per protagonista un docente a Bari L'accaduto è avvenuto al Majorana, indaga la polizia di Stato che avrebbe già individuato i responsabili
Morto l'anziano colpito dal compagno di stanza in una Rssa Morto l'anziano colpito dal compagno di stanza in una Rssa L'aggressione al San Paolo li scorso 30 agosto
Assistente sociale aggredita nella sede del Municipio V, il Croas: «Occorre prevenzione» Assistente sociale aggredita nella sede del Municipio V, il Croas: «Occorre prevenzione» La professionista sarebbe stata minacciata con un martello da una donna per non aver erogato immediatamente un servizio
Turista 45enne aggredito a Monopoli, discoteca chiusa per 20 giorni Turista 45enne aggredito a Monopoli, discoteca chiusa per 20 giorni L'uomo, trasportato in ospedale, è stato dimesso con prognosi di 30 giorni
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.