gas e luce
gas e luce
Speciale

Beeta, l'app barese che ti permette di risparmiare sull'energia domestica

Qualche consiglio per rispettare l'ambiente e far del bene al proprio portafoglio

Spesso si spreca energia domestica senza neanche rendersene conto: basta una luce lasciata accesa, o una temperatura impostata a un livello troppo alto. Non avere il polso della situazione sui consumi casalinghi, in definitiva, comporta per molti italiani la difficoltà a contenerne il dispendio eccessivo. E i dati elaborati dalla barese Beeta mostrano come bastino pochi accorgimenti quotidiani per evitare grandi sprechi.

Cos'è e cosa fa Beeta

Meno della metà degli italiani adotta accorgimenti per ridurre gli sprechi dei consumi domestici, con un conseguente mancato beneficio per ambiente e bollette. Questo è quanto emerge da un'analisi condotta da Beeta, l'app pugliese di gamification (sviluppata dalla Tera di Conversano) che ambisce a diffondere la cultura del risparmio energetico, promettendo di far risparmiare energia e denaro con qualche semplice mossa. Grazie a Beeta si possono conoscere le proprie abitudini di consumo in modo semplice e divertente, con l'obiettivo di rendere l'abitazione sempre più smart. Talvolta si sottovaluta come piccoli gesti possano contribuire a contenere i consumi, come chiudere l'acqua mentre ci si spazzola i denti o ci si insapona; dai dati raccolti da Beeta, per esempio, emerge che solo il 43% delle persone chiude l'acqua mentre si insapona sotto la doccia. Oltre a questo, esistono molti altri accorgimenti che possono aiutare a tagliare gli sprechi.

Come risparmia sull'energia domestica

Con la somma di tante piccole azioni virtuose si possono ridurre sprechi e dei consumi: preferire lampadine ed elettrodomestici a basso consumo è il primo passo, ma bisogna anche ricordarsi di staccare tutti i dispositivi multimediali (elettrodomestici compresi) dalle prese della corrente quando non sono in funzione. Solo il 45% delle famiglie italiane ha questa buona abitudine; se anche il restante 55% lo facesse, il risparmio annuo di energia sarebbe di circa 3.000 GWh, le bollette si alleggerirebbero di 700 milioni di euro (40 euro circa per famiglia) e la riduzione di anidride carbonica immessa nell'atmosfera sarebbe pari a 1,3 milioni di tonnellate. Altre semplici mosse sono spegnere sempre la luce quando si cambia stanza e non impostare il termostato del riscaldamento a temperature troppo elevate (20°C sono sufficienti per garantire un piacevole tepore nella stanza).

E ancora: lavatrici e lavastoviglie andrebbero avviate solo a pieno carico, e nel caso della biancheria andrebbero evitati i lavaggi ad alte temperature. Lavare a 90° significa consumare più acqua, più detersivo e più energia elettrica, necessaria affinché l'acqua possa raggiungere la temperatura impostata. Per risparmiare è importante anche scegliere un piano di consumi adatto alle proprie esigenze. Sui portali di alcuni operatori (ad esempio Accendi Luce e Gas) è possibile fare anche un confronto tra le tariffe gas e luce per avere un quadro completo delle offerte e scegliere quella che più si adegua al proprio stile di vita. Ormai esistono piani tariffari pensati per ogni esigenza, come quelli pensati per chi trascorre le giornate fuori casa per lavoro, e concentra i consumi prevalentemente negli orari serali e nel weekend. In conclusione, i sistemi per risparmiare sono tanti e diversi tra l'oro: dalle app come Beeta alla luce della stanza spenta, con alcuni piccoli accorgimenti quotidiani è possibile ridurre (e non di poco) le spese domestiche.
  • ecologia
  • amgas
  • gas
Altri contenuti a tema
Bari, terminati i lavori per la rete gas. Riapre al traffico via Re David Bari, terminati i lavori per la rete gas. Riapre al traffico via Re David Concluse le opere di Amgas, tra un mese Oper fiber procederà al rifacimento dell'asfalto
Natale a Bari, s'illuminano l'albero e il Christmas garden in piazza Ferrarese Natale a Bari, s'illuminano l'albero e il Christmas garden in piazza Ferrarese Musica, danza e spettacolo: partito il periodo delle festività. Decaro: «Non spegniamo l'amore per la nostra città»
Eventi internazionali e un albero da 14 metri al centro del Christmas Garden. Ecco il Natale a Bari 2018 Eventi internazionali e un albero da 14 metri al centro del Christmas Garden. Ecco il Natale a Bari 2018 Anche infopoint e impianto audio nel programma offerto da Amgas. Accensione il 6 dicembre. Marzulli: «Dono alla città e all'area metropolitana»
Programma unico degli eventi di Natale sponsorizzato da Amgas, a Cube la manifestazione d'interesse Programma unico degli eventi di Natale sponsorizzato da Amgas, a Cube la manifestazione d'interesse Aggiudicata provvisoriamente la procedura con un ribasso del 5,1%. Marzulli: «Il 6 dicembre accensione dell'albero»
Realizzare lana totalmente biologica, colorata con fiori, foglie o bacche, si può. La strana scommessa di un pugliese Realizzare lana totalmente biologica, colorata con fiori, foglie o bacche, si può. La strana scommessa di un pugliese 'Fortunale' ha ricevuto la prestigiosa certificazione Woolmark Approved Natural Coloration Technology
Bari, reciso un tubo del gas durante i lavori per la fibra ottica. Chiusa al traffico strada San Girolamo Bari, reciso un tubo del gas durante i lavori per la fibra ottica. Chiusa al traffico strada San Girolamo Sul posto Polizia Locale e Vigili del Fuoco. I tecnici di Amgas sono all'opera per ripristinare il condotto
A Bari torna la "Primavera Mediterranea". In via Argiro arte green a suon di musica A Bari torna la "Primavera Mediterranea". In via Argiro arte green a suon di musica Fino a domani installazioni verdi da piazza Umberto a corso Vittorio Emanuele. Decaro: «Con questa iniziativa decidemmo di pedonalizzare la strada»
San Girolamo, tubo del gas tranciato San Girolamo, tubo del gas tranciato A creare l'incidente alcuni operai al lavoro per la fibra ottica
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.