Nicola Lagioia
Nicola Lagioia
Eventi e cultura

Bari, Nicola Lagioia si aggiudica il premio Leogrande con "La città dei vivi"

«Se con Alessandro avessimo saputo che un giorno io avrei vinto un premio dedicato a lui ce lo saremmo detto per prenderci in giro»

È il barese Nicola Lagioia con "La città dei vivi" ad aggiudicarsi l'edizione 2021 del Premio Alessandro Leogrande al giornalismo letterario di inchiesta.

Lagioia si aggiudica il premio con 31 dei 75 voti espressi dai presìdi del libro italiani. La presidente dell'Associazione, Anna Maria Montinaro, ha proclamato il vincitore in diretta sulla pagina facebook dei presìdi oggi 11 aprile nel corso di un incontro condotto da Marino Sinibaldi.

L'Assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Puglia Massimo Bray, ospite insieme a tutti i concorrenti, ha plaudito all'iniziativa che si svolge in una regione dai bassi indici di lettura, in nome di un intellettuale che sapeva porsi domande scomode, immaginare il futuro e leggere la realtà anche da un punto di vista ideologico.

Il libro di Lagioia racconta l'omicidio di Luca Varani, compiuto nella periferia romana da due ragazzi di buona famiglia, Manuel Foffo e Marco Prato. Un ragazzo muore, seviziato in maniera orrenda, altri due vengono segnati per sempre. L'autore si immerge nella storia, intervista i protagonisti, raccoglie documenti e testimonianze, incontra i genitori della vittima, intrattiene un carteggio con uno dei due colpevoli. La città di Roma palpita insieme ai protagonisti, stravolta dalla corruzione ma al tempo stesso capace di far sentire libero chi ci vive come nessun altro posto al mondo.

«Sono colpito - commenta Lagioia - ringrazio i presìdi e gli altri autori concorrenti. La cosa che più mi disorienta di questa vittoria è che se con Alessandro Leogrande avessimo saputo che un giorno io avrei vinto un premio dedicato a lui ce lo saremmo detto per prenderci in giro. Saluto Maria Giannico, la mamma di Alessandro, Letizia, Orazio e Davide e anche se non è possibile andarci adesso, non vedo l'ora di essere a Taranto per fare qualcosa insieme».

Con Nicola Lagioia hanno concorso al Premio Leogrande 2021 Giampiero Calapà con "A un passo da Provenzano. Una storia nascosta nella trattativa Stato-mafia", Francesca Nava con "Il focolaio. Da Bergamo al contagio nazionale", Paolo Pileri con "Progettare la lentezza" e Gianfrancesco Turano con "Salutiamo, amico".
  • Libri e letteratura
Altri contenuti a tema
Puglia, libri di testo gratis per ragazzi a basso reddito Puglia, libri di testo gratis per ragazzi a basso reddito Attivata la procedura online, ecco chi e come può partecipare
Ad Maiora dona libri su bullismo e cyberbullismo ad alcune scuole elementari di Trani e Barletta Ad Maiora dona libri su bullismo e cyberbullismo ad alcune scuole elementari di Trani e Barletta Evento in diretta domani alle 17 anche sui portali del network Viva
"Il mio cuore, la mia terra, la mia vita… in prosa", via al concorso proposto da Uilp e ADA Puglia "Il mio cuore, la mia terra, la mia vita… in prosa", via al concorso proposto da Uilp e ADA Puglia Un’apposita commissione valuterà gli elaborati inviati e decreterà i vincitori, C'è tempo fino al 30 giugno per partecipare
Bari, TerraRossa Edizioni finalista al Premio Strega Bari, TerraRossa Edizioni finalista al Premio Strega Tra le dodici opere a contendersi il prestigioso riconoscimento “La casa delle madri” di Daniele Petruccioli
“Siamo stati anche felici”, ecco il terzo libro di Viviana Guarini “Siamo stati anche felici”, ecco il terzo libro di Viviana Guarini Racconta della battaglia continua tra paura e desiderio di vita durante l'emergenza sanitaria
Letteratura compagna nell'attesa, inaugurato a Bari il primo "dispensatore" di racconti Letteratura compagna nell'attesa, inaugurato a Bari il primo "dispensatore" di racconti L'idea nata da due giovani di Bitonto, al momento purtroppo non potrà restare in stazione a causa del Coronavirus
Una "piazza del sapere", questo sarà il nuovo Polo Bibliotecario a Noicattaro (Bari) Una "piazza del sapere", questo sarà il nuovo Polo Bibliotecario a Noicattaro (Bari) Il progetto, partito a novembre scorso, è stato realizzato grazie a 187 mila euro del fondo del finanziamento regionale di Rigenerazione Urbana - "Asse XII"
Bari, emergenza Covid e lockdown raccontati da adulti e adolescenti, arriva "Diari virali" Bari, emergenza Covid e lockdown raccontati da adulti e adolescenti, arriva "Diari virali" Il volume edito da Radici Future sarà disponibile nei prossimi giorni all'interno dei presidi del welfare cittadino
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.