Suor Genoveffa
Suor Genoveffa
Cronaca

Bari, il quartiere San Paolo piange Suor Genoveffa

Figura carismatica si era dedicata ai bambini dal quartiere, anche come direttrice dell'Istituto Alberotanza

È morta la scorsa notte Suor Genoveffa, figura amata al quartiere San Paolo di Bari. Ex direttrice dell'istituto Alberotanza, nella sua vita si era occupata dei piccoli e dei poveri del quartiere.

«Nei primi anni, quando anche noi suore ci insediammo in questo quartiere, andavamo casa per casa a raccogliere i bambini che non erano in classe perché non venivano a scuola. I genitori spesso ci lanciavano contro i cani per farci allontanare. Ma noi non ci arrendevamo e continuavamo a cercarli. A volte dicevano che i bambini non erano in casa, che erano usciti, mentre altre volte che non stavano bene. Io lo cercavo in ogni stanza, e spesso li trovavo nascosti sotto lenzuola e coperte, vestiti e anche con le scarpe. Era molto povero il quartiere e non c'era la cultura della scuola qui. I bimbi dovevano aiutare in casa, le femminucce dovevano fare i servizi, mentre ai maschietti era assegnato il compito di fare la spesa. Le famiglie erano molto povere. E molti bambini avevano i pidocchi ed erano pieni di foruncoli. Ricordo che qui a scuola lavavamo la testa ai bambini e mettevamo loro delle pomatine. Spesso, portavamo cibo e soldi ad alcune famiglie che non avevano niente da mangiare e che non potevano pagarsi neppure le spese sanitarie». Con queste parole proprio di Suor Genoveffa, il presidente Schingaro le fa omaggio e scrive: «Grazie 𝗦𝘂𝗼𝗿 𝗚𝗲𝗻𝗼𝘃𝗲𝗳𝗳𝗮 per tutto quello che hai fatto per il nostro quartiere e per tutti noi: non ti dimenticheremo mai».

«Questa notte ci ha lasciati Suor Genoveffa - scrive il consigliere del Municipio III Stefano Franco - cuore nobile, figura carismatica, costruttore di pace, da sempre dedita ai poveri e ai più piccoli del quartiere San Paolo. Fin dalle fondamenta del quartiere, Suor Genoveffa si è prodigata per l'educazione dei più piccoli. Grazie alla sua azione, insieme alle Suore Minime della Passione dell'istituto Alberotanza, i figli dei primi abitanti del Quartiere hanno ricevuto un'istruzione che ha permesso piano piano di costruire un'identità sociale e culturale del quartiere».
  • Quartiere San Paolo
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Stipendi docenti diversi a Bari e Milano, Maiorano (Cisl Scuola): «Percorso impossibile» Stipendi docenti diversi a Bari e Milano, Maiorano (Cisl Scuola): «Percorso impossibile» «Importante che il ministro abbia compreso l'inadeguatezza delle retribuzioni. Ma il problema scuola deve diventare centrale in Italia»
Scuole dell'infanzia comunali a Bari, aperte le iscrizioni Scuole dell'infanzia comunali a Bari, aperte le iscrizioni A causa di lavori previsti con il Pnrr non si potrà accedere a Il Parco, Domede Freda e Regina Margherita
Educazione stradale, se ne parla alla scuola "Monte San Michele" Educazione stradale, se ne parla alla scuola "Monte San Michele" Appuntamento domani dalle 9 alle 10 con l'evento inizialmente previsto per il 6 dicembre
San Paolo, avviata la circolazione nella nuova rotatoria di via Caposcardicchio San Paolo, avviata la circolazione nella nuova rotatoria di via Caposcardicchio Smontati i semafori dal cantiere in corso, per un totale di 3 milioni 200mila euro
Scuola, la denuncia della Uil Puglia: «Meno della metà degli istituti ha certificato di agibilità» Scuola, la denuncia della Uil Puglia: «Meno della metà degli istituti ha certificato di agibilità» L'organizzazione sindacale ne discuterà mercoledì 23 novembre in un evento all'istituto Calamandrei di Bari
Alunna dislessica bocciata, il Tar accoglie il ricorso della famiglia Alunna dislessica bocciata, il Tar accoglie il ricorso della famiglia La scuola non avrebbe tenuto conto delle difficoltà certificate della ragazza
Global teacher award 2022, vince ancora il Panetti. Premiata la professoressa Raspatelli Global teacher award 2022, vince ancora il Panetti. Premiata la professoressa Raspatelli Dopo il marito, Antonio Curci, anche alla moglie l'importante riconoscimento per il lavoro con "Radio Panetti"
Progetti socio-culturali nelle scuole, dal Comune di Bari contributi fino a 5mila euro Progetti socio-culturali nelle scuole, dal Comune di Bari contributi fino a 5mila euro Romano: «Intendiamo supportare le attività degli istituti che costruiscono il piano dell’offerta formativa»
© 2001-2023 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.