Il bimbo abbandonato
Il bimbo abbandonato
Cronaca

Bari, bimbo di quaranta giorni abbandonato in ospedale

Partita la gara di solidarietà. Il piccolo verrà presto dato in adozione

Un bimbo di appena 40 giorni è stato abbandonato al Giovanni XXIII di Bari dalla sua mamma che non poteva occuparsene. Il piccolo avrebbe problemi di salute, da qui sarebbe scaturita la scelta di darlo in adozione. Dopo la diffusione della notizia la Dirigenza dell' Ospedaletto ha contattato l'associazione Seconda Mamma di Bari che ha messo a disposizione un primo kit da neonato. "Per ora la situazione è sotto controllo - spiega il presidente di Seconda Mamma Silvia Russo Frattasi - non ci serve altro. Non recatevi in ospedale a portare indumenti perché non è possibile accedere in reparto. Se dovesse servire altro saremo noi a comunicarlo".
  • Infanzia
Altri contenuti a tema
Giornata dell'infanzia, la fontana di piazza Moro si tinge di verde. A Bari 378 bambini e ragazzi positivi Giornata dell'infanzia, la fontana di piazza Moro si tinge di verde. A Bari 378 bambini e ragazzi positivi Decaro: «Sono le persone più fragili, il Covid gli sta togliendo gli anni più importanti della vita e la socialità»
Scuole d'infanzia paritarie, dal Comune di Bari contributo da 500mila euro Scuole d'infanzia paritarie, dal Comune di Bari contributo da 500mila euro Confermato il bonus a sostegno delle famiglie meno abbienti. Romano: «In arrivo 347 buoni da 600 euro ciascuno»
Supplenze nelle scuole d'infanzia del Comune di Bari, pubblicate graduatorie definitive Supplenze nelle scuole d'infanzia del Comune di Bari, pubblicate graduatorie definitive Via libera nella giornata di ieri, con determinazione dirigenziale n. 2020/210/01094
Bari, bambini "invadono" il Consiglio Regionale per la loro festa Bari, bambini "invadono" il Consiglio Regionale per la loro festa Oggi si celebrano i trent'anni della convenzione Onu sui diritti dell' Infanzia e dell' Adolescenza
A Bari torna il "Villaggio dei diritti", iniziative per i bimbi in tutti i municipi A Bari torna il "Villaggio dei diritti", iniziative per i bimbi in tutti i municipi Primo appuntamento il 12 novembre al fortino Sant'Antonio. Bottalico: «Programma ricco e attento ai linguaggi educativi»
Seggiolini auto anti abbandono, ora c'è l'obbligo Seggiolini auto anti abbandono, ora c'è l'obbligo Ieri l'approvazione della legge. Un sensore collegato allo smartphone avviserà chi scende dall' abitacolo della presenza del bambino
Bari, presto a Carbonara il primo Polo per l'Infanzia Bari, presto a Carbonara il primo Polo per l'Infanzia L'assessore Romano: «Questa nuova struttura rientra nella nostra strategia complessiva di ampliamento dei servizi dedicati ai più piccoli»
Scuole d'infanzia comunali iscrizioni aperte, ecco cosa fare Scuole d'infanzia comunali iscrizioni aperte, ecco cosa fare C'è tempo sino al 31 gennaio per poter inserire il nominativo del proprio figlio in uno degli asili baresi
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.