La piscina dello Stadio del nuoto
La piscina dello Stadio del nuoto
Attualità

Aumento dei costi di luce e gas per stadi e piscine, otto assessori scrivono a Draghi

Tra di loro anche Pietro Petruzzelli, ecco le richieste presentate

A seguito dell'incontro tenuto ieri con la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali, questa mattina gli assessori allo Sport delle città di Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna, Firenze, Bari e Palermo hanno congiuntamente, scritto al presidente del Consiglio Mario Draghi, alla sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali e ai presidenti delle commissioni di Senato e Camera per manifestare la loro grande preoccupazione circa le conseguenze dell'aumento delle tariffe di luce e gas sui gestori degli impianti sportivi e natatori.

Dopo due durissimi anni di pandemia questo ulteriore impatto economico rende impossibile il presente e il futuro di chi offre servizi sportivi a milioni di cittadini e che, come testimoniato dalle evidenze scientifiche, contribuisce con l'erogazione di quei servizi, a corretti stili di vita generando un concreto risparmio per il Servizio sanitario nazionale. Il lavoro "di squadra" delle otto città, le cui aree metropolitane contano quasi 22 milioni di persone, coordinato da Mauro Berruto, già CT della nazionale maschile di pallavolo e oggi responsabile Sport nella segreteria del Pd, ha generato le seguenti richieste:
  • Un'operazione "helicopter money" che permetta agli enti locali e a tutti i soggetti attualmente gestori di impianti sportivi e natatori di sostenere questo ulteriore impatto. La stima, per intervento coerente con la gravità della situazione, è quello di un contributo straordinario di 2 miliardi di euro da destinarsi in maniera proporzionale ai reali costi da sopportare;
  • L'estensione del bonus 110% che superi il limite della possibilità di intervento solo sui locali spogliatoi. Il miglioramento delle classi energetiche degli impianti avrà peraltro un effetto particolarmente significativo sui futuri risparmi generati e sull'ambiente essendo le strutture particolarmente energivore e oggi spesso lontane da parametri accettabili;
  • La possibilità di prolungare, sulla base di istruttorie da condurre su ogni singolo rapporto, le concessioni per tutti i gestori di impianti sportivi nei casi in cui le condizioni economiche applicate risultino non coerenti con il mutato quadro complessivo e i concessionari si impegnino a interventi di riqualificazione e implementazione dell'impianto.

A scrivere al presidente: Alessandro Onorato, assessore allo Sport del Comune di Roma; Cosimo Guccione, assessore allo Sport del Comune di Firenze; Martina Riva, assessora allo Sport del Comune di Milano; Emanuela Ferrante, assessora allo Sport del Comune di Napoli; Domenico Carretta, assessore allo Sport del Comune di Torino; Roberta Li Calzi, assessora allo Sport del Comune di Bologna; Pietro Petruzzelli, Assessore allo Sport del Comune di Bari; Paolo Petralia Camassa, assessore allo Sport del Comune di Palermo; Mauro Berruto, responsabile Sport segreteria Pd.

«L'aumento del costo delle bollette purtroppo riguarda tutti - commenta Pietro Petruzzelli -. A farne le spese vi è anche il mondo dello sport che rientra pienamente tra i settori che, negli ultimi due anni, ha patito parecchio i vari lockdown e la ciclica assenza di utenti dovuta alla persistenza della pandemia. I gestori degli impianti sportivi, soprattutto delle piscine, rischiano di ritrovarsi davvero in una situazione insostenibile, schiacciati da costi elevati e da mancati introiti. Con l'avvento della crisi pandemica sono stati i primi a subire restrizioni e chiusure e, con l'incremento delle tariffe dei servizi, la situazione può assumere contorni drastici per tutto il mondo dello sport. Per questo mi associo ai colleghi delle altre città metropolitane nel ringraziare la sottosegretaria Vezzali e tutto il Governo per averci ascoltato e aver preso atto delle nostre richieste, utili ad evitare la chiusura delle strutture e alleviare la sofferenza dei lavoratori».
  • Sport
Altri contenuti a tema
Sport come strumento di coesione e aggregazione, al San Paolo parte P.A.S.SA! Sport come strumento di coesione e aggregazione, al San Paolo parte P.A.S.SA! Il progetto consentirà a circa 400 tra adulti e minori, anche con disabilità, di praticare gratuitamente un’attività sportiva tra ciclismo, karate, basket, pallavolo, calcetto, aerobica, ballo, danza
Animazione sportiva e culturale al Municipio II, dopo la partenza di domenica si continua fino al 5 dicembre Animazione sportiva e culturale al Municipio II, dopo la partenza di domenica si continua fino al 5 dicembre Ci saranno esibizioni di ginnastica artistica e ritmica, judo, karate, pesistica olimpica, difesa personale, lotta greco romana, pattinaggio e tanti tornei
Bari, lo Stadio Della Vittoria ancora casa del rugby e del football americano Bari, lo Stadio Della Vittoria ancora casa del rugby e del football americano In pubblicazione l’avviso di manifestazione d’interesse per la concessione in uso temporaneo
“AmareBari”, a settembre sport protagonista sulla spiaggia cittadina “AmareBari”, a settembre sport protagonista sulla spiaggia cittadina L'evento si svolgerà dal 6 al 12 tra Pane e Pomodoro, il Circolo Canottieri Barion e il lungomare
Bari, torna il Premio Nikolaos: riconoscimenti alle eccellenze dello sport Bari, torna il Premio Nikolaos: riconoscimenti alle eccellenze dello sport Un'apposita giuria scelta tra gli esponenti del mondo dello sport selezionerà i papabili al titolo che potranno essere votati da chiunque ne abbia voglia attraverso una pagina appositamente dedicata sul sito "Sportale.it"
1 Torna la Trani Triathlon Sprint: "Iscrizioni aperte, sarà un'edizione indimenticabile" Torna la Trani Triathlon Sprint: "Iscrizioni aperte, sarà un'edizione indimenticabile" Giovanni Assi, presidente Tommaso Assi Trani: "Sarà presente la vicepresidente del Coni, Silvia Salis"
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.