assemblea forza italia bari
assemblea forza italia bari
Politica

Forza Italia, oggi l'assemblea metropolitana. Sisto: «Bari torni a essere città sicura»

«Per fronteggiare il fenomeno delle baby gang non si può continuare ad assistere alla fiera delle impunità»

«Una città insicura non è civile. La sicurezza è un diritto dei cittadini. E Bari oggi non è sicura: tornerà ad esserlo con noi a Palazzo di Città». Così il senatore Francesco Paolo Sisto, commissario cittadino e metropolitano di Forza Italia, davanti all'Assemblea metropolitana di Forza Italia di stamane, nel Grande Albergo delle Nazioni, incentrata su primo anno di governo e prospettive future.

«Il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, ha in animo di riproporre in uno dei prossimi Consigli dei ministri l'operazione "strade sicure", per affiancare alle forze dell'ordine i militari nel presidio delle strade contro la criminalità - ha proseguito Sisto-. Ma anche la polizia municipale può contribuire alla sicurezza, attraverso un'azione preventiva e dissuasiva».

«Per fronteggiare il fenomeno delle baby gang – ha aggiunto il viceministro - non si può continuare ad assistere alla fiera delle impunità di minori spregiudicati. Così come è evidente che non ci si può limitare alla sola repressione, ma serve un aiuto per rieducarli, facendo leva su famiglia, scuola e istituzioni. Nelle corde di Forza Italia, saldamente annodate alla Costituzione, il giustizialismo è messo al bando».

Forza Italia, ha precisato Sisto, si distingue per queste 5 «C»: «Coerenza, perché le nostre idee non cambiano con il vento dell'opportunismo; Competenza dei suoi uomini, che prima di essere politici hanno professionalità e capacità specifiche, presupposto indispensabile per fare politica; Concretezza nel cercare e trovare le soluzioni; Coesione con gli alleati e tra di noi, compattezza necessaria tanto più ora che la squadra ha perso il suo fuoriclasse; e Centralità del partito, con quella moderazione che gli permette di interpretare lo spirito del Paese, di restare garantista e di lottare perché la giustizia ci sia e che sia percepita dai cittadini, contro le derive dei processi mediatici. Le imprese, poi, possono essere attenzionate ma non bloccate dalle esigenze di Stato e da quelle della pubblica amministrazione. Per questo facciamo il tifo per le piccole e medie imprese, soprattutto al Sud. Vogliamo lottare contro la tragedia delle morti sul lavoro. Ma per farlo non servono controlli e sanzioni più opprimenti ma un sostegno dello Stato alle imprese, per aiutarle ad adempiere alle necessarie misure di sicurezza, ad esempio defiscalizzandone».

Quindi Sisto ha passato in rassegna l'anno di governo: «Abbiamo dato prova di capacità e competenza, e di quanto si può essere coesi, conservando così un consenso solido. Stiamo affrontato tanti nodi, tra cui il problema drammaticamente e imprevisto dell'immigrazione, che, per le dimensioni raggiunte, come puntualizza Antonio Tajani, non può riguardare solo l'Ue ma deve impegnare anche l'Onu».

Nella seconda sessione dell'assemblea, Sisto ha dialogato con i delegati comunali del Barese per pianificare la marcia di avvicinamento alle sfide e agli appuntamenti del 2024. In primis le Europee, ma anche le Comunali nel capoluogo. L'assemblea dei delegati comunali si è organizzata anche in vista del Congresso nazionale del partito, in programma il 24 e 25 febbraio prossimi, con all'ordine del giorno le elezioni del segretario nazionale e dei membri del Consiglio nazionale e della Segreteria nazionale.

L'assemblea metropolitana, infine, ha rinnovato i componenti del Comitato Metropolitano, eleggendo i vari responsabili di Settore e il Tesoriere.
  • Forza Italia
  • francesco paolo sisto
Altri contenuti a tema
I cittadini danno i voti ai servizi, i risultati del report realizzato da Forza Italia I cittadini danno i voti ai servizi, i risultati del report realizzato da Forza Italia Amministrazione bocciata su tasse comunali, sicurezza, servizi amministrativi comunali, pulizia e raccolta rifiuti
Forza Italia Bari: «No a manifestazioni politiche e sindacali nelle vie dello shopping» Forza Italia Bari: «No a manifestazioni politiche e sindacali nelle vie dello shopping» Il partito prende posizione dopo l'evento contro l'autonomia dofferenziata di sabato pomeriggio
Forza Italia in strada con i baresi: ultimo gazebo domani a san Pasquale Forza Italia in strada con i baresi: ultimo gazebo domani a san Pasquale È prevista per sabato 17 febbraio la conferenza stampa dedicata ai risultati complessivi dell'indagine
Forza Italia Bari: «Stop alla variante urbanistica costa Sud» Forza Italia Bari: «Stop alla variante urbanistica costa Sud» La nota stampa del gruppo politico locale
Forza Italia Bari: «Basta cittadini e turisti in lunga attesa di bus inquinanti» Forza Italia Bari: «Basta cittadini e turisti in lunga attesa di bus inquinanti» La proposta del gruppo politico per migliorare l'organizzazione della mobilità pubblica cittadina
Approvata la mozione unitaria della lista Sisto per il coordinamento di Bari città Approvata la mozione unitaria della lista Sisto per il coordinamento di Bari città Al Congresso cittadino di Forza Italia presieduto da Gasparri, il vice ministro si conferma al vertice del partito
Giuseppe Gallo nuovo coordinatore provinciale di Forza Italia, battuto Giuseppe Carrieri Giuseppe Gallo nuovo coordinatore provinciale di Forza Italia, battuto Giuseppe Carrieri Il vicesindaco di Gioia del Colle ha ottenuto 878 preferenze contro le 645 del suo avversario
Tentativi di violenza sessuale su operatrici CARA, Forza Italia insorge Tentativi di violenza sessuale su operatrici CARA, Forza Italia insorge Il partito ha scritto al viceministro Sisto ed al Prefetto di Bari
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.