festa san nicola
festa san nicola
Scuola e Lavoro

Covid, dalla Regione Puglia in arrivo 4 milioni per ristori agli ambulanti

La conferenza dei capigruppo si è espressa favorevolmente all'unanimità. Montaruli: «I fondi vanno moltiplicati»

Quattro milioni di euro come ristoro per la categoria degli ambulanti: da quelli che operano prevalentemente in fiere, sagre, eventi sportivi a quelli che si occupano del commercio di prodotti alimentari, bevande, tessili, abbigliamento, calzaturiero, fino ai fioristi. È questo l'indirizzo del Consiglio regionale della Puglia che ieri, in conferenza dei capigruppo, presieduta dalla presidente del consiglio, Loredana Capone, e alla presenza del vice presidente della giunta, Raffaele Piemontese, si è espresso all'unanimità in favore di un intervento che punta a dare ossigeno ad una delle categorie più colpite dalla pandemia.

Il consiglio regionale, rispetto alla dotazione finanziaria a disposizione, ha scelto di evitare lo spacchettamento delle risorse, che avrebbe avuto come unico risultato quello di creare ulteriori divisioni nella platea di chi oggi aspetta un segnale dalle Istituzioni, per provare a dare una risposta concreta ad un bisogno.

D'altra parte, la chiusura di buona parte delle attività all'aperto ha messo a serio rischio la sopravvivenza di moltissime imprese pugliesi e le ulteriori, ma necessarie, restrizioni in previsione delle feste natalizie potrebbero portare ad una vera e propria distruzione di un tessuto economico e sociale estremamente importante per la nostra Regione, che è fatta per lo più di piccole attività commerciali.

Alla luce di tutte queste valutazioni i capigruppo hanno proposto un emendamento finalizzato ad un intervento rapido e compensativo. Avranno accesso ai fondi, fino a esaurimento delle risorse, tutte quelle attività il cui ammontare del fatturato 2020 sarà inferiore al 50% dell'ammontare del fatturato del 2019.

Savino Montaruli (CasAmbulanti) commenta: «Le nostre richieste sono state accolte ma quei fondi vanno moltiplicati, troppo pochi. Segnale comunque molto buono».
  • Regione Puglia
  • Consiglio regionale
  • ambulanti
  • CasAmbulanti
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus in Puglia, variante inglese nel 47,5% dei campioni Coronavirus in Puglia, variante inglese nel 47,5% dei campioni Lopalco: "È confermata la necessità di alzare il livello di attenzione sulla diffusione delle varianti del virus"
Emergenza Covid, la Puglia in zona gialla per un'altra settimana Emergenza Covid, la Puglia in zona gialla per un'altra settimana Stando al monitoraggio del Ministero la regione è a rischio basso, l'indice Rt a 0,95
Covid, sono 429 i nuovi casi positivi a Bari Covid, sono 429 i nuovi casi positivi a Bari Il dato regionale è di 1104 contagi nelle ultime 24 ore
Covid, positivo il sacerdote della parrocchia Gesù di Nazareth di Bari Covid, positivo il sacerdote della parrocchia Gesù di Nazareth di Bari La Tenda parrocchiale e i locali sono stati sanificati
Mola di Bari, il sindaco chiude le scuole per far vaccinare docenti e operatori Mola di Bari, il sindaco chiude le scuole per far vaccinare docenti e operatori Ordinanza sindacale del primo cittadino Giuseppe Colonna, ecco il calendario previsto
Covid, 420 casi positivi in provincia di Bari: sono 9 i decessi Covid, 420 casi positivi in provincia di Bari: sono 9 i decessi Più di 10mila tamponi analizzati e 1154 contagi in Puglia
Vaccinazioni over 80, Lopalco: "Tutti i prenotati riceveranno la prima dose entro marzo" Vaccinazioni over 80, Lopalco: "Tutti i prenotati riceveranno la prima dose entro marzo" Sono stati 15mila i vaccinati nei primi tre giorni
1 Niente vaccinazioni a domicilio per gli over 80, Asl Bari: «Organizzazione differenziata» Niente vaccinazioni a domicilio per gli over 80, Asl Bari: «Organizzazione differenziata» Ignazio Zullo: «Mancanza di rispetto da parte di una sanità regionale che non riesce neppure a organizzarsi»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.