cerimonia via niccolo dellarca
cerimonia via niccolo dellarca
Vita di città

Bari ricorda la strage di via Niccolò dell’Arca nel giorno del settantaseiesimo anniversario

In piazza Umberto la cerimonia di commemorazione in corrispondenza delle pietre d'inciampo con i nomi delle venti vittime della ritorsione fascista

Era il 28 luglio 1943 quando venti persone, organizzatesi in un corteo spontaneo e pacifico, vennero brutalmente uccise a colpi d'arma da fuoco in via Niccolò dell'Arca dalle ultime sacche dell'esercito fascista mentre cercavano di raggiungere il carcere di Bari per salutare gli oppositori politici, liberati all'indomani della caduta del regime di Mussolini. Più di cinquanta furono i feriti dal fuoco aperto sulla folla.

Questa mattina Bari ha ricordato le vittime di quella strage nel settantaseiesimo anniversario. La cerimonia in piazza Umberto, in corrispondenza del monumento che ricorda le vittime della strage, i cui nomi sono incisi in altrettante pietre d'inciampo sull'asfalto della piazza. Per il Comune di Bari ha partecipato l'assessore alle Politiche educative e giovanili Paola Romano, in una manifestazione organizzata dal Comune in collaborazione con l'Anpi (Associazione nazionale partigiani d'Italia), l'Ipsaic (Istituto pugliese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea), l'Anppia (Associazione nazionale perseguitati politici antifascisti), la Cgil Camera del Lavoro metropolitana, l'Arci di Bari e il Coordinamento regionale Antifascista.
cerimonia strage via niccolò dell'arcacerimonia strage via niccolò dell'arcacerimonia strage via niccolò dell'arcacerimonia strage via niccolò dell'arca
  • Antifascismo
  • Paola Romano
  • anpi
Altri contenuti a tema
Comune di Bari, nuovo accordo con gli asili paritari: 500mila euro per le famiglie meno abbienti Comune di Bari, nuovo accordo con gli asili paritari: 500mila euro per le famiglie meno abbienti La giunta ha approvato lo schema di convenzione. Romano: «Contributo aumentato rispetto allo scorso anno»
Al via l'anno scolastico, Decaro alla "De Fano" del San Paolo: «Cibi a chilometro zero nelle mense» Al via l'anno scolastico, Decaro alla "De Fano" del San Paolo: «Cibi a chilometro zero nelle mense» Il sindaco: «Fra questi banchi inizia il percorso di cittadinanza responsabile. Studio sia accompagnato dal divertimento»
Bando Urbis, finanziate 66 attività di imprenditoria sociale. Boom a Libertà e San Paolo Bando Urbis, finanziate 66 attività di imprenditoria sociale. Boom a Libertà e San Paolo La misura prevede incentivi da 15mila a 40mila euro a fondo perduto. Decaro: «Bari vuole scommettere su se stessa»
Settantaseiesimo anniversario della difesa del porto di Bari, la commemorazione alla vecchia dogana Settantaseiesimo anniversario della difesa del porto di Bari, la commemorazione alla vecchia dogana Decaro: «Un evento che ha cambiato per sempre la storia del nostro Paese. Questa città ha contribuito alla lotta per la Liberazione»
Riparte il cantiere per la palestra dell'istituto Galilei, Galasso: «Lavori per tutto l'anno scolastico» Riparte il cantiere per la palestra dell'istituto Galilei, Galasso: «Lavori per tutto l'anno scolastico» Stamattina il sopralluogo alla ripresa dopo gli accertamenti tecnici. Romano: «Struttura aperta di pomeriggio a tutto il quartiere»
Bari, lavori in corso nelle scuole di Carbonara e Loseto Bari, lavori in corso nelle scuole di Carbonara e Loseto Il sopralluogo degli assessore Galasso e Romano nei plessi Don Mario Dalesio e nella materna
Torre a Mare, a ottobre aperta la nuova palestra della scuola Levi Montalcini Torre a Mare, a ottobre aperta la nuova palestra della scuola Levi Montalcini Galasso: «Grazie alle somme rinvenienti dalla gara abbiamo programmato anche la riqualificazione degli spazi esterni»
Torna a Bari "Vacanze coi fiocchi", la campagna nazionale per la sicurezza sulle strade Torna a Bari "Vacanze coi fiocchi", la campagna nazionale per la sicurezza sulle strade Testimonial dell'iniziativa il comico Renato Ciardo. Il comandante Palumbo: «Quindici incidenti mortali in città nel 2018»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.