cerimonia via niccolo dellarca
cerimonia via niccolo dellarca
Vita di città

Bari ricorda la strage di via Niccolò dell’Arca nel giorno del settantaseiesimo anniversario

In piazza Umberto la cerimonia di commemorazione in corrispondenza delle pietre d'inciampo con i nomi delle venti vittime della ritorsione fascista

Era il 28 luglio 1943 quando venti persone, organizzatesi in un corteo spontaneo e pacifico, vennero brutalmente uccise a colpi d'arma da fuoco in via Niccolò dell'Arca dalle ultime sacche dell'esercito fascista mentre cercavano di raggiungere il carcere di Bari per salutare gli oppositori politici, liberati all'indomani della caduta del regime di Mussolini. Più di cinquanta furono i feriti dal fuoco aperto sulla folla.

Questa mattina Bari ha ricordato le vittime di quella strage nel settantaseiesimo anniversario. La cerimonia in piazza Umberto, in corrispondenza del monumento che ricorda le vittime della strage, i cui nomi sono incisi in altrettante pietre d'inciampo sull'asfalto della piazza. Per il Comune di Bari ha partecipato l'assessore alle Politiche educative e giovanili Paola Romano, in una manifestazione organizzata dal Comune in collaborazione con l'Anpi (Associazione nazionale partigiani d'Italia), l'Ipsaic (Istituto pugliese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea), l'Anppia (Associazione nazionale perseguitati politici antifascisti), la Cgil Camera del Lavoro metropolitana, l'Arci di Bari e il Coordinamento regionale Antifascista.
cerimonia strage via niccolò dell'arcacerimonia strage via niccolò dell'arcacerimonia strage via niccolò dell'arcacerimonia strage via niccolò dell'arca
  • Antifascismo
  • Paola Romano
  • anpi
Altri contenuti a tema
A Bari parte l'esperimento del "metodo svedese", il nido Montessori è l'apripista A Bari parte l'esperimento del "metodo svedese", il nido Montessori è l'apripista Una pratica di inserimento che vede la presenza dei genitori nei primi giorni di frequenza
Oncologia pediatrica, a Bari la fontana di piazza Moro si illumina di color oro Oncologia pediatrica, a Bari la fontana di piazza Moro si illumina di color oro Un messaggio per richiamare l'attenzione sulla resilienza dei piccoli pazienti e dei caregiver
A Bari arriva il "Villaggio dell'unicità", nel weekend a Pane e pomodoro l'evento per l'inclusione A Bari arriva il "Villaggio dell'unicità", nel weekend a Pane e pomodoro l'evento per l'inclusione Una manifestazione organizzata da Csv San Nicola e Puglia zero barriere per promuovere il tema dell'integrazione
Bari ricorda la difesa del porto, a 79 anni dall'assalto dei nazisti Bari ricorda la difesa del porto, a 79 anni dall'assalto dei nazisti Il 9 settembre 1943 la popolazione resistette all'invasione tedesca. Stamattina le celebrazioni
Vandalizzata la lapide per la strage di via Nicolò dell'Arca, indaga la polizia Vandalizzata la lapide per la strage di via Nicolò dell'Arca, indaga la polizia La targa presente in piazza Umberto I è stata già rimossa per essere restaurata
"Educare alla lettura", a Bari torna la rassegna dedicata a minori e adulti di tutte le età "Educare alla lettura", a Bari torna la rassegna dedicata a minori e adulti di tutte le età Il festival propone al pubblico e agli addetti ai lavori un programma di eventi dal 9 settembre all’11 novembre
Rincaro costi energia, dal Comune di Bari un secco "no" al ritorno della Dad Rincaro costi energia, dal Comune di Bari un secco "no" al ritorno della Dad L'idea sta circolando per risparmiare sul riscaldamento a scuola. Romano: «L'istruzione ha già pagato troppo»
Torna Wiki loves Puglia, il concorso fotografico per valorizzare le bellezze della regione Torna Wiki loves Puglia, il concorso fotografico per valorizzare le bellezze della regione Le opere migliori andranno ad arricchire l'archivio gratuito dell'enciclopedia online Wikipedia
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.