massimo carrera. <span>Foto ssc bari</span>
massimo carrera. Foto ssc bari
Calcio

Verso Bari-Monopoli, Carrera: «Per me non esistono alibi. Le partite si vincono da squadra»

Il nuovo mister alla vigilia del derby: «Abbiamo delle assenze, ma schiererò la formazione migliore. Daremo tutto per questa maglia»

«Dai primi allenamenti che ho fatto ho trovato un Bari che sta bene fisicamente e con molta voglia di fare. I ragazzi erano attenti a quello che gli spiegavo. Ho lavorato sull'aspetto psicologico: nel calcio come nella vita ci sono momenti difficili, ma le squadre forti sono quelle che si rialzano subito. Le partite ce lo permettono, ora dobbiamo pensare al futuro».

Parole e musica di Massimo Carrera, nuovo allenatore della SSC Bari che si appresta a esordire sulla panchina biancorossa nel delicatissimo derby con il Monopoli, in programma domani sera al San Nicola.

«Il gruppo è sano, ha voglia di fare; questa è la cosa più importante – ha proseguito Carrera nella conferenza stampa di vigilia. Essere allenatore del Bari mi fa un certo effetto. So cosa la piazza si aspetta dalla squadra; dobbiamo andare in campo e dare tutto per la maglia, solo quello può aiutarci a uscire da questa situazione. Dobbiamo cercare di vincere le partite, andando in campo da squadra e giocando con intensità e cattiveria. Rispetto per tutti ma paura di nessuno. Si riparte da squadra, dimenticando il passato. L'importante è che si vada in campo senza pensare che le partite si possano vincere senza giocare. Ogni sfida deve essere una battaglia, dobbiamo mettere la stessa aggressività che gli altri mettono contro di noi».

Citro (operazione al ginocchio eseguita con successo), Antenucci, Celiento, Di Cesare, Rolando e Andreoni: è nutrito l'elenco degli infortunati o dei calciatori in dubbio, ma Carrera non fa drammi. «Abbiamo un po' di problemi, ma dobbiamo pensare alla partita – ha chiarito il tecnico. Abbiamo una rosa importante, chi giocherà non farà sentire la mancanza degli altri. Ho guardato qualche partita per farmi un'idea dei giocatori, ora proveremo qualche situazione per mettere in campo una formazione che possa fare la nostra gara. Manderò in campo i giocatori migliori che ho a disposizione, in panchina porterò qualcuno che non ha i 90', poi qualche ragazzo della Beretti. Se sono con noi è perché ritengo che possano avere l'occasione. Cianci? Lo staff sanitario mi ha detto che è arruolabile, può giocare senza pericolo di ricadute e quindi sarà a disposizione della squadra».

Il mister, poi, non si è sbilanciato sul modulo tattico che schiererà nel derby con i biancoverdi: «Il progetto di gioco lo fanno i calciatori, in base alla loro disponibilità metterò in campo una squadra equilibrata, con forza in attacco e in fase difensiva. Dobbiamo andare in campo senza paura, per giocare a calcio».

Stesso discorso per i possibili interventi sul mercato degli svincolati, con un netto rifiuto per alibi e giustificazioni: «Se ci sarà modo di intervenire sul mercato degli svincolati interverremo, altrimenti cercheremo di recuperare gli infortunati – ha proseguito Carrera. Io non cerco alibi; anche se abbiamo tante assenze siamo in undici come gli altri. Non ho mai discusso gli arbitri o i campi sintetici. Cerco di far giocare i calciatori quando sono al cento per cento, onde evitare di incorrere in altri infortuni».

Analizzando l'avversario, il "gabbiano" allenato da Beppe Scienza, in conclusione Carrera ha detto: «Il Monopoli è organizzato, aggressivo e gioca un buon calcio. Hanno intensità, pressing e calciatori interessanti. Noi dobbiamo andare in campo e sapere che ci aspetta una partita difficile. Ci sarà da lottare dal primo all'ultimo minuto, mettendo in campo le nostre caratteristiche. L'importante è giocare a calcio».
  • ssc bari
  • massimo carrera
Altri contenuti a tema
Troppi spettatori in tribuna ad Avellino, la SSC Bari: «Nessun esposto presentato» Troppi spettatori in tribuna ad Avellino, la SSC Bari: «Nessun esposto presentato» Non sarebbe stataa società biancorossa a sollevare il caso del Partenio. Multati i campani
Un Bari senza capo né coda, il secondo posto vola via nella mediocrità generale Un Bari senza capo né coda, il secondo posto vola via nella mediocrità generale La sconfitta di Avellino conferma la pochezza tecnica, tattica e caratteriale dei biancorossi di Carrera. Ai playoff servirà un miracolo
Fella-goal, l'Avellino fa festa. Bari ko nello scontro diretto: 1-0 al Partenio Fella-goal, l'Avellino fa festa. Bari ko nello scontro diretto: 1-0 al Partenio L'ex Monopoli la decide nel finale. Biancorossi arrendevoli, senza idee e senza cambi: addio secondo posto
Verso Avellino-Bari, Carrera: «Partita determinante. Giochiamola con la testa libera» Verso Avellino-Bari, Carrera: «Partita determinante. Giochiamola con la testa libera» Il mister alla vigilia: «Sfida che si prepara da sola, serve “incoscienza”. Sabbione? Non sarà del gruppo, valutiamo Sarzi»
Il Bari sceglie la via della concretezza, minimo sforzo per sperare nel secondo posto Il Bari sceglie la via della concretezza, minimo sforzo per sperare nel secondo posto Il successo centrato a Vibo Valentia riaccende le ambizioni dei biancorossi, che però palesano poche idee e tanti limiti
Al Bari basta Antenucci, un rigore per battere la Vibonese: 0-1 il finale Al Bari basta Antenucci, un rigore per battere la Vibonese: 0-1 il finale Il bomber ritrova la rete dopo due mesi di astinenza e dal dischetto regala i tre punti ai biancorossi. Avellino a -4
Vibonese-Bari, Ciofani e Maita tornano a disposizione Vibonese-Bari, Ciofani e Maita tornano a disposizione L'elenco dei convocati per la partita di oggi pomeriggio sul terreno del 'Luigi Razza' di Vibo Valentia
Campionato di serie C, posticipate 3 giornate si termina il 2 maggio Campionato di serie C, posticipate 3 giornate si termina il 2 maggio Nuove date per la 17a, 18a e 19a giornata di ritorno, ecco le modifiche che riguardano la SSC Bari
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.