Fabio Cannavaro
Fabio Cannavaro
Calcio

Marino traballa. Il nome di Cannavaro in pole position

Dopo la sconfitta di Palermo, il Bari potrebbe cambiare nuovamente guida tecnica

Pasquale Marino è sulla graticola da qualche ora. La cocente sconfitta di Palermo (ci sta perdere coi rosanero in casa loro, meno giocare a subire per mezz'ora e poi crollare dopo il 2-0) ha avviato riflessioni in casa biancorossa.

Il Bari potrebbe in queste ore cambiare nuovamente guida tecnica ed in pole position ci sarebbe il nome di Fabio Cannavaro che, a parte le esperienze in Cina e negli Emirati, ha allenato solo il Benevento nella scorsa stagione ed è stato esonerato a febbraio dopo la sconfitta casalinga per 1-2 contro il Venezia, la terza consecutiva, la quarta in sei gare.

Ma sono ore di riflessione profonda tra Luigi De Laurentiis, che sta vedendo colare a picco la squadra, con un ambiente che si è fatto decisamente ostile, ed il direttore sportivo Ciro Polito, che ha appena concluso un mercato invernale a molti sembrato insufficiente.

Tanti i nomi che sono circolati in queste ore, anche se i tifosi vorrebbero un ritorno di Michele Mignani, condottiero della promozione dalla C alla B e che l'11 giugno è stato a 120 secondi da riportare il Bari dove gli compete. Ma se il tecnico genovese, ancora sotto contratto con Strada Torrebella, dovesse tornare, sarebbe l'ammissione di un ennesimo fallimento stagionale per Ciro Polito, sempre più oggetto di contestazione dei sostenitori biancorossi.

Riflessioni, appunto, senza conferme o smentite, solo con un nome che va di bocca in bocca più degli altri e per quanto è dato sapere alla nostra redazione, l'ex capitano dell'Italia campione del mondo gradirebbe molto la piazza di Bari.

Tutto può cambiare. Tutto, purtroppo, deve cambiare per addrizzare una stagione che sembra aver preso una china preoccupante, con i calciatori che devono finalmente assumersi le loro responsabilità.

E Marino è davvero l'ultimo capro espiatorio da sacrificare sull'altare del Dio Eupalla.
  • ssc bari
  • ciro polito
  • Pasquale Marino
  • Fabio Cannavaro
Altri contenuti a tema
Il Bari sbaglia, il Como no. Sul ponte sventola bandiera bianca Il Bari sbaglia, il Como no. Sul ponte sventola bandiera bianca I biancorossi inchiodati all'errore di Puscas. Ora il baratro è una realtà
La Ternana passa a Cremona, pareggio del Cosenza. Bari vicino alla C diretta La Ternana passa a Cremona, pareggio del Cosenza. Bari vicino alla C diretta I biancorossi dopo 33 partite sono quartultimi
Como-Bari 2-1, Iachini: «Condannati dagli episodi. La squadra sta dando tutto» Como-Bari 2-1, Iachini: «Condannati dagli episodi. La squadra sta dando tutto» Il mister nel post gara: «La chiave della partita il goal che abbiamo sbagliato nel primo tempo»
Il Bari ancora ko, al Sinigaglia è 2-1 per il Como Il Bari ancora ko, al Sinigaglia è 2-1 per il Como Reti di Gabrielloni nel primo tempo e di Da Cunha nella ripresa. Inutile goal di Puscas al 90'
Como-Bari, Iachini ne convoca 25 Como-Bari, Iachini ne convoca 25 Tornano a disposizione Matino e Nasti. Diaw c'è, ma è in condizioni precarie
Iachini: «Dobbiamo reagire, non dobbiamo mollare di un centimetro» Iachini: «Dobbiamo reagire, non dobbiamo mollare di un centimetro» Conferenza stampa del tecnico del Bari a 48 ore dalla sfida di Como
Dietro non corrono. Bari graziato dalle concorrenti alla salvezza Dietro non corrono. Bari graziato dalle concorrenti alla salvezza Pareggiano Spezia, Cosenza e Ternana
Bari, a grandi passi verso il disastro Bari, a grandi passi verso il disastro I biancorossi perdono ancora. Iachini in confusione, la C è a un centimetro
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.